dalla Home

Motorsport

pubblicato il 27 giugno 2014

Dossier Goodwood Festival of Speed 2014

McLaren 650S GT3, pronto corse

E’ la naturale evoluzione per la pista della 12C GT3, sempre con 500 CV. Costa 412.000 euro

McLaren 650S GT3, pronto corse
Galleria fotografica - McLaren 650S GT3Galleria fotografica - McLaren 650S GT3
  • McLaren 650S GT3 - anteprima 1
  • McLaren 650S GT3 - anteprima 2
  • McLaren 650S GT3 - anteprima 3
  • McLaren 650S GT3 - anteprima 4
  • McLaren 650S GT3 - anteprima 5
  • McLaren 650S GT3 - anteprima 6

Facile giocare in casa! Le Case automobilistiche inglesi hanno ormai monopolizzato l’attenzione di appassionati e addetti ai lavori giunti al Goodwood Festival of Speed 2014, evento sempre più simile ad un salone dell’auto all’aperto. Nelle verdi campagne del West Sussex non ci sono infatti solo gloriose vetture del passato e campioni del volante, ma anche modelli nuovi e affascinanti come la McLaren 650S GT3 che scenderà in pista nel 2015. In pratica si tratta di un'evoluzione della precedente McLaren 12C GT3, come dimostra anche la possibilità per i clienti della vecchia versione di ottenere l’upgrade alla 650S GT3, ma con tutti gli aggiornamenti estetici e meccanici della nuova 650S.

Carreggiata larga e pedaliera regolabile

La nuova McLaren 650S GT3 utilizza la monoscocca in fibra di carbonio, una carrozzeria aerodinamicamente ottimizzata per le esigenze di gara e un grande alettone posteriore che fa il paio con il generoso splitter frontale. La carreggiata allargata e la geometria delle sospensioni specifica è studiata per la massima stabilità nelle gare GT3, mentre i sedili con cinture a sei punti sono in regola con i regolamenti FIA. La pedaliera è regolabile, la strumentazione è del tipo digitale, i comandi sono soft touch e una grossa presa d’aria negli specchietti esterni convoglia aria fresca verso il pilota.

Resta il V8 twin turbo da 500 CV

Il motore della McLaren 650S GT3 è l’ultima evoluzione dell’ormai noto V8 twin turbo di 3.8 litri, con centralina ECU specifica per il turbo boost e l’integrazione con il nuovo cambio sequenziale sei marce. La potenza è rimasta a quota 500 CV come da regolamento FIA BOP, ma la carreggiata più larga di 52 mm assicura la possibilità di montare le nuove ruote monodado in alluminio forgiato da 12.5” x 18” davanti e 13” x 18” dietro. Dietro ai cerchi a otto razze ci sono inediti dischi freno ventilati (380 x 35mm anteriori e 355 x 32mm posteriori) su cui agiscono pinze monoblocco a sei e quattro pistoncini. La produzione prevista per la McLaren 650S GT3 è di quindici esemplari ad un prezzo unitario di 330.000 sterline tasse escluse (quasi 412.000 euro al cambio odierno), cui si aggiungeranno altri quindici kit di aggiornamento dalla 12C GT3 alla 650S GT3.

Autore: Redazione

Tag: Motorsport , McLaren , auto inglesi , goodwood


Top