dalla Home

Novità

pubblicato il 26 giugno 2014

Peugeot 208 GTi 30th, ancora più cattiva

La serie speciale con 208 CV, assetto ribassato e vernice bicolore sarà in vendita a novembre

Peugeot 208 GTi 30th, ancora più cattiva
Galleria fotografica - Peugeot 208 GTi 30thGalleria fotografica - Peugeot 208 GTi 30th
  • Peugeot 208 GTi 30th - anteprima 1
  • Peugeot 208 GTi 30th - anteprima 2
  • Peugeot 208 GTi 30th - anteprima 3
  • Peugeot 208 GTi 30th - anteprima 4
  • Peugeot 208 GTi 30th - anteprima 5
  • Peugeot 208 GTi 30th - anteprima 6

Chi sarà al Goodwood Festival of Speed 2014 potrà vedere in anteprima la nuova Peugeot 208 GTi 30th, la versione speciale che festeggia appunto i trenta anni della leggendaria 205 GTi. Per chi invece non andrà al famoso evento britannico l’appuntamento è rimandato al Salone di Parigi (4-19 ottobre 2014) oppure al lancio commerciale fissato per il prossimo mese di novembre. La cosa bella della Peugeot 208 GTi 30th è che non si tratta di un semplice operazione estetica sulla base della 208 GTi, ma di una vera serie speciale “cattiva” con tanto di modifiche meccaniche che vanno dal potenziamento a 208 CV fino all’assetto ribassato di 10 mm. Le prestazioni annunciate parlano di una velocità massima di 230 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi, contro i 6,8 della 208 GTi.

UN NETTO STACCO DI COLORE
La novità più appariscente della Peugeot 208 GTi 30th è la finitura bicolore della carrozzeria che propone un anteriore verniciato in nero opaco e un posteriore in rosso lucido, con una netta separazione che corre in diagonale sulla fiancata e sul tetto. Il lavoro del reparto Peugeot Sport, quello che ha realizzato anche la RCZ R, non si limita però al colore, visto che il nuovo motore 1.6 THP Euro 6 è arrivato a quota 208 CV e 300 Nm, sempre in abbinamento al cambio manuale 6 marce. Oltre a questo è stato abbassato di 10 mm l’assetto e le nuove ruote da 18” con finitura nera opaca sono piazzate su una carreggiata anteriore allargata di 22 mm e posteriore più larga di 16 mm. Le altre peculiarità della 208 GTi 30th sono il logo applicato sul fregio laterale dietro al finestrino posteriore, i doppi scarichi cromati, le finiture in nero opaco estese a tutte quelle parti esterne normalmente cromate e le pinze freno anteriori rosse firmate Peugeot Sport. Gli altri colori disponibili per la “30th” saranno il Pearl White e il Ruby Red, tinte storiche della gamma GTi.

FRENI BREMBO
L’insieme bicolore ricorda da vicino quanto proposto da Peugeot su concept recenti come la Onyx, la 308 R o la Exalt. Gli accenti di colore rosso presenti sull’esterno sono ripetuti negli interni della Peugeot 208 GTi 30th a livello di maniglie delle porte e le cinture di sicurezza. I sedili sviluppati da Peugeot Sport hanno una forma avvolgente e sono rivestiti in Alcantara e TEP con finiture nere e rosse a contrasto. Il controllo della trazione e l’ESC sono regolati in modo da intervenire in maniera leggera e lasciare agire invece il differenziale meccanico Torsen, elementi che assieme all’assetto specifico e alla gommatura Michelin Pilot Super Sport 205/40 ZR 18 promettono un piacere di guida ancora superiore e sportivo. La stessa calibratura speciale è stata applicata allo sterzo e anche i freni sono stati potenziati con dischi anteriori da 323x28 mm e pinze Brembo a quattro pistoncini.

Scheda Versione

Peugeot 208 GTi
Nome
208 GTi
Anno
2013 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Peugeot , auto europee , goodwood


Listino Peugeot 208

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
GTi 1.6 THP 200cv anteriore benzina 200 1.6 5 € 22.200

LISTINO

GTi 30th 1.6 THP 208cv S&S EU6 anteriore benzina 208 1.6 5 € 26.000

LISTINO

 

Top