dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 marzo 2007

I resti dell'Aston Martin DBS di 007...

I resti dell'Aston Martin DBS di 007...

Se siete appassionati di auto, immaginiamo quanto avete potuto soffrire vedendo al cinema James Bond, nell'ultimo film "Casinò Royale", distruggere la propria Aston Martin DBS. Tanto più se avevate la consapevolezza che quella scena è stata girata veramente, con stuntmant coordinati da Gary Powell, un esperto a livello internazionale di cappottamenti estremi.

Ebbene, giusto per ricordare quei tragici momenti cinematografici, la rivista inglese EVO UK ha pubblicato in questi giorni le immagini di ciò che resta dell'Aston DBS di 007, o meglio di uno degli esemplari impiegati nel film. La produzione di "Casinò Royale" aveva infatti a disposizione ben quattro esemplari, tutti assemblati a mano visto che la nuova DBS, all'epoca delle riprese del film, non esisteva ancora, se non a livello di bozzetti virtuali nei computer del Centro Stile di Gaydon.

Per vedere le immagini vi invitiamo a cliccare su questo link. L'articolo di EVO UK racconta in modo piuttosto approfondito le difficoltà incontrate per realizzare i quattro prototipi di DBS con due anni di anticipo rispetto alla produzione del modello di serie nonchè di come è stato realizzato lo spettacolare cappottamento ripreso nel film.

Se poi vi sentirete rattristati, il nostro suggerimento è di andate a rivedere la galleria fotografica dedicata all'Aston DBS... intera!

[VIA Autoblog.com, Autoblog.it]

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Aston Martin , cinema


Top