dalla Home

Curiosità

pubblicato il 24 giugno 2014

Urban Mobility Store, il supermarket della mobilità firmato Mercedes-Benz

Vende capi di abbigliamento, affitta biciclette elettriche e si, fa provare anche le auto

Urban Mobility Store, il supermarket della mobilità firmato Mercedes-Benz
Galleria fotografica - Urban Mobility StoreGalleria fotografica - Urban Mobility Store
  • Urban Mobility Store - anteprima 1
  • Urban Mobility Store - anteprima 2
  • Urban Mobility Store - anteprima 3
  • Urban Mobility Store - anteprima 4
  • Urban Mobility Store - anteprima 5
  • Urban Mobility Store - anteprima 6

Puoi toccare con mano una nuova Mercedes-Benz (o smart), "scoprirla" digitalmente con delle app multimediali, oppure puoi provarla per davvero. Ma se la macchina ce l’avete già o comunque non vi serve, potete affittare una bicicletta elettrica o abbonarvi al servizio di car sharing. E’ supermarket dell’automobile? Praticamente si. Il nuovo Urban Mobility Store che Mercedes-Benz ha aperto a Roma, si propone come rivenditore di mobilità in senso lato. E’ un modo di reinterpretare il concetto del concessionario tradizionalmente relegato alle periferie commerciali delle città e specializzato nella vendita, valorizzando tutto quello che una casa automobilistica oggi può offrire al cliente (o potenziale tale). E che va molto al di là della “semplice” automobile nuova.

Dunque chi visita questo urban store Mercedes inaugurato in una zona centrale della Capitale (via Cola di Rienzo) troverà tutto lo scibile firmato in qualche modo con il marchio della Stella a tre punte. Dal merchandising ufficiale, ai cataloghi di personalizzazione BRABUS della smart, passando appunto per la possibilità di prenotare un test drive di un’auto. Quest’apertura per Mercedes-Benz segue a quella del Mercedes-Benz Cafè all’interno del Terminal 1 dell’aereoporto di Fiumicino. Ovviamente la Casa di Stoccarda non è l’unica a muoversi in questa direzione: lo scorso marzo, sempre a Roma, ha aperto il BMW City Sales Outlet che ha un impostazione abbastanza simile. E anche Audi ci sta pensando, mentre Toyota predilige i temporary store. Riusciranno questi concessionari 3.0 a riaccendere la voglia di automobile?

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz , auto europee


Top