dalla Home

Accessori

pubblicato il 18 giugno 2014

Le nuove BMW M3 e M4 calzano Michelin Pilot Super Sport

L'azienda del Bibendum equipaggia in esclusiva le sportive tedesche con questo pneumatico. Lo abbiamo provato a Modena!

Le  nuove BMW M3 e M4 calzano Michelin Pilot Super Sport
Galleria fotografica - BMW M4, la prova in pistaGalleria fotografica - BMW M4, la prova in pista
  • BMW M4, la prova in pista - anteprima 1
  • BMW M4, la prova in pista - anteprima 2
  • BMW M4, la prova in pista - anteprima 3
  • BMW M4, la prova in pista - anteprima 4
  • BMW M4, la prova in pista - anteprima 5
  • BMW M4, la prova in pista - anteprima 6

Continua la vincente collaborazione tra BMW e Michelin, ormai partner della Casa tedesca dal 1986. Gli ingegneri Michelin insieme a quelli BMW hanno infatti sviluppato le nuove Michelin Pilot Super Sport, poprio per i due nuovi modelli della Casa di Monaco, la M3 e la M4, testandoli per nove mesi in cinque circuiti diversi tra Francia e Germania.

TECNOLOGIA AL TOP
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche i pneumatici Michelin Pilot Super Sport si basano principalmente su tre elementi: la cintura in aramide con fibre ad alta densità, leggera e cinque volte più resistente rispetto all’acciaio che rende la gomma più aderente al suolo; il battistrada Bi-Mescola derivata dagli pneumatici da competizione e caratterizzata dall'uso di due mescole differenti nelle parti interne ed esterne del battistrada e l’innovativa Variable Contact Patch 2.0 che migliora l’aderenza ed il controllo del veicolo.
Il pneumatico è omologato dalla Casa tedesca dopo aver testato 3.884 prototipi e fa parte degli equipaggiamenti di serie dei due modelli M3 e M4, che adottano il Pilot Super Sport come primo equipaggiamento. I Michelin Pilot Super Sport sono disponibili in quattro misure: 255/40 ZR18 (95Y), 275/40 ZR18 (99Y), 255/35 ZR19 (92Y) e 275/35 ZR19 (100Y) XL.

PRIMO CONTATTO IN PISTA A MODENA
Sviluppare un nuovo modello di auto insieme allo pneumatico che andrà ad equipaggiare è sempre premiante, a maggior ragione se l'auto in questione è una supersportiva, ma anche adatta all'utilizzo quotidiano. Oltre alle sollecitazioni tipiche dell'utilizzo sportivo, gli pneumatici stradali che devono garantire grip a vetture come queste nuove M3 ed M4 hanno il compito di garantire aderenza anche quando l'asfalto non è perfetto e, in particolare, in condizioni meteo non ottimali. Una sportiva di questo tipo, infatti, non si guida solo nei soleggiati weekend estivi, ma tutta la settimana, con la bella stagione o con la pioggia.
Sull'Autodromo di Modena abbiamo avuto la possibilità di testare per la prima volta le nuove BMW M3 ed M4 equipaggiate con gli pneumatici Michelin Pilot Super Sport e il caso ha voluto che nel giro di poche ore si siano alternate condizioni di meteo estremamente variabile, dalla pista calda e asciutta a copiosi scrosci di pioggia: condizioni ideali per un primo test!
Con l'elettronica parzialmente disattivata - per poter comunque valutare i limiti delle gomme, ma senza compromettere la sicurezza delle altre vetture in pista, come da richiesta dello staff BMW - abbiamo effettuato alcuni giri con l'asfalto su BMW M4 e l'aderenza offerta è stata esemplare.
Il tracciato modenese, ideale per questo tipo di prova, nel tratto più misto ha messo in luce la precisione millimetrica offerta dagli pneumatici francesi, sia nei cambi di direzione (con l'anteriore molto sollecitato) sia al posteriore, anch'esso messo a dura prova dati i 431 CV e, soprattutto, l'abbondante coppia motrice delle nuove "M".
Se sull'asciutto abbiamo "giocato facile", pensavamo che sul bagnato il ritmo dovesse ridimensionarsi parecchio, vista la tipologia di sportiva in questione. Chiaramente le leggi della fisica non si possono mettere in sala d'attesa, ma mantenendo uno stile di guida lineare e pulito, ma veloce, il Pilot Super Sport ha partecipato attivamente al nostro divertimento. L'elettronica è intervenuta solo per placare solo qualche nostro bisogno di sovrasterzo, puntualmente smorzato, ma quello che ci ha maggiormente colpito è la precisione in percorrenza di curva e anche in ingresso, col sottosterzo che, per manifestarsi, va davvero provocato con delle entrate molto aggressive.

Sarà il clima dei mondiali di calcio in Brasile oppure la semplice condivisa passione per le prestazioni, ma in questo caso pare che Germania e Francia abbiano trovato un punto di incontro decisamente stabile e appagante...

Galleria fotografica - BMW M3, la provaGalleria fotografica - BMW M3, la prova
  • BMW M3, la prova - anteprima 1
  • BMW M3, la prova - anteprima 2
  • BMW M3, la prova - anteprima 3
  • BMW M3, la prova - anteprima 4
  • BMW M3, la prova - anteprima 5
  • BMW M3, la prova - anteprima 6

Scheda Versione

Bmw M3 Berlina
Nome
M3 Berlina
Anno
2014
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Andrea Farina

Tag: Accessori , Bmw , auto europee , pneumatici


Listino Bmw Serie 3

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
M3 posteriore benzina 431 3.0 5 € 77.350

LISTINO

M3 posteriore benzina 431 3.0 5 € 79.250

LISTINO

M3 posteriore benzina 431 3 5 € 79.250

LISTINO

M3 30 Jahre posteriore benzina 450 3 5 € 115.000

LISTINO

 

Top