dalla Home

Curiosità

pubblicato il 13 marzo 2007

Nasce "Abarth TV"

Nasce "Abarth TV"

"Anche lo scorpione ha la sua televisione". Non poteva essere sottotitolata meglio questa notizia, con tanto di rima baciata. Ed è partita appunto in queste ore "Abarth TV", un canale tematico di broadband video dedicato al marchio italiano rinato con la presentazione della Grande Punto Abarth al Salone di Ginevra.
Oltre ad essere la prima volta che un brand automobilistico di nicchia decida di produrre una televisione, Abarth è il primo Costruttore in assoluto che lo fa su internet.

Sul sito www.abarth.tv saranno trasmessi d'ora in poi video sulle anteprime, filmati storici, interviste e approfondimenti legati alle vetture e ai personaggi che ruotano intorno al mitico scorpione.

La realizzazione del progetto è stata affidata a WBBS s.a., una società internazionale leader nella creazione di televisioni broadband che ha già sviluppato diverse televisioni tematiche raggruppate sotto il portale www.baobabtv.com.

Da sottolineare come, rispetto ai canali televisivi tradizionali, la televisione broadband gode di possibilità uniche nel suo genere. Infatti, offre programmi su un tema di nicchia con diverse modalità di fruizione: streaming 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, senza limiti territoriali, Video-On-Demand (VOD) e in diretta. Insomma, è l'utente a scegliere il proprio palinsesto, decidendo quali video guardare e in che momento: dal racing al mondo dell'elaborazione e del tuning, dalle nuove vetture Abarth alle ultime novità del brand.

La prima intervista di "Abarth TV" ha come protagonista Luca De Meo, presidente di Abarth & C. A breve, sul sito istituzionale Abarth www.abarth.it sarà possibile per l'utente inviare i propri filmati da condividere con tutta la Community degli appassionati Abarth.

Per accedere ad "Abarth TV" è sufficiente una connessione ADSL 400k e disporre di Windowmediaplayer. Inoltre, la televisione può essere vista a pieno schermo con una qualità eccezionale grazie ad un innovativo sistema di ricezione Narrowstep Technology ®.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Abarth


Top