dalla Home

Home » Argomenti » Bollo e Tasse

pubblicato il 12 giugno 2014

Bollo auto più caro dal 2015, superbollo abolito

Le regioni possono aumentarne l'importo fino al 12%, ma solo l'anno prossimo

Bollo auto più caro dal 2015, superbollo abolito
Galleria fotografica - Pagamento bollo auto, ecco come fareGalleria fotografica - Pagamento bollo auto, ecco come fare
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 1
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 2
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 3
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 4
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 5
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 6

Bollo auto ancora più salato. L'odiata tassa aumenta: dal 2015 le regioni potranno stabilirne un rincaro fino al 12%. Lo stabilisce il disegno di legge del governo Renzi che cambia le regole anche per l'IPT che diventa IRI, ovvero tassa regionale e non più provinciale. Il bollo auto sarà soggetto ad incrementi - fortunatamente - solo l'anno prossimo, ma non è una consolazione, visto che i governi negli anni ci mettono mano più volte. L'auto, come abbiamo visto e vissuto, è purtroppo il primo bersaglio dell'esecutivo quando si tratta di prelievi monetari. Basta pensare alle accise sui carburanti, che vengono costantemente inventate per fare cassa e mai cancellate. Ad essere abolito invece sarà il superbollo. Perché? Perché non porta soldi!

Da tempo ormai nei palazzi della politica si parlava di togliere l'addizionale erariale istituita nel 2011 dal governo Berlusconi e poi perfezionata da quello Monti. Il fatto è che non ha incassato il dovuto. Berlusconi aveva previsto che il superbollo si applicasse alle auto con potenza a 225 kW e poi Monti l'aveva portata a 185 kW, rendendo più pesante la mazzata, anche perché faceva pagare 20 euro in più (rispetto alle 10 precedenti) per ogni kW superiore alla "soglia Monti". L'incasso doveva essere di 170 milioni di euro, nei fatti si è arrivati a circa 60 milioni ed il mercato delle auto potenti è crollato. Federauto lo aveva denunciato spesso: gli stock restavano invenduti presso i concessionari e la spettacolarizzazione della lotta all'evasione (ricordiamo Cortina d'Ampezzo a Natale) aveva terrorizzato i clienti del nuovo, "anche quelli, la stragrande maggioranza, che nulla hanno da temere dall'Agenzia delle entrate - diceva Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto -. L'effetto congiunto del superbollo e della spettacolarizzazione ha distrutto un settore dove l'Italia, con marchi prestigiosi, è a livello mondiale una punta di diamante". Un boomerang che adesso Renzi ha deciso di fermare.

Come si paga il bollo auto

Ci sono diverse modalità di pagamento del bollo auto. In questo video OmniAuto.it vi consiglia le più convenienti.

Autore:

Tag: Attualità , bollo auto


Top