dalla Home

Attualità

pubblicato il 11 giugno 2014

Uber risponde allo sciopero dei Taxi con lo sconto

Rinuncia ancora una volta alla sua commissione: -20% su tutte le corse effettuate oggi a Milano

Uber risponde allo sciopero dei Taxi con lo sconto

I tassisti sono ancora in sciopero contro Uber. E Uber risponde, ancora una volta, facendo lo sconto a chi in queste ore sarà tentato ad utilizzare un NCC al posto delle auto bianche. Poche parole per lanciare a mezzo newsletter un’iniziativa commerciale e per rilanciare un manifesto di mobilità: “Uber fa muovere Milano grazie ad una soluzione flessibile, affidabile e sicura per il trasporto urbano, accessibile a tutti gli utenti metropolitani che oggi hanno più possibilità di scelta. In vista dello sciopero dei taxi che si terrà domani, mercoledì 11 giugno, Uber abbassa automaticamente le tariffe di tutte le corse del 20%, rinunciando così alla propria commissione".

E queste parole non possono che gettare ulteriore benzina sul fuoco delle polemiche che durano da mesi e che non si placheranno mai finchè lo Stato non interverrà in modo strutturale sulla normativa che regola il trasporto pubblico.

Autore: Redazione

Tag: Attualità


Top