dalla Home

Mercato

pubblicato il 9 giugno 2014

Alfa Romeo Giulietta e MiTo Quadrifoglio Verde 2014, tutte le foto

Il Biscione scopre le carte della nuova linea QV, quella della rinascita del marchio

Alfa Romeo Giulietta e MiTo Quadrifoglio Verde 2014, tutte le foto
Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restylingGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restyling
  • Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 6

Il Quadrifoglio Verde di Alfa Romeo non è più solo un allestimento sportivo, ma una linea di vetture speciali e accessori che anticipano la nascita di un nuovo marchio “QV” all’interno dello storico marchio del Biscione, un po’ come è già accaduto per le S ed RS di Audi, AMG per Mercedes ed M per BMW. Le prime esponenti di questo nuovo corso sportivo e premium Alfa Romeo sono proprio le nuove Giulietta e MiTo Quadrifoglio Verde, entrambe ristilizzate e vendute da oggi nelle concessionarie Alfa ad un prezzo rispettivo di 34.250 e 23.500 euro. Il simbolo della fortunata piantina che adornava le rosse Afa da corsa degli anni passati è quindi diventato l’emblema della rinascita del marchio che già dal 2015 vedrà debuttare un’inedita e sportiva Quadrifoglio Verde.

1.750 CC E 240 CV PER LA GIULIETTA
L’Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde monta il nuovo motore a iniezione diretta con basamento in alluminio, il 1.750 Turbo Benzina da 240 CV abbinato al cambio TCT 6 marce a doppia frizione a secco. Inedita è la funzione Launch Control integrata nella trasmissione che permette di avere sempre la migliore accelerazione da fermo, pari a 6 secondi netti da 0 a 100 km/h. Per appagare anche l’orecchio degli appassionati la Giulietta Quadrifoglio Verde è dotata anche di QV Intake Engine Sound, il nuovo sistema di aspirazione che enfatizza la sonorità piena del quattro cilindri Alfa. Del tutto nuovo è il colore Grigio Magnesio opaco della serie speciale limitata Launch Edition, disponibile anche in Rosso Alfa e Rosso Competizione tristrato. Con il restyling della versione più potente della Giulietta debuttano anche nuovi dettagli interni come il volante, la strumentazione con logo QV e i sedili sportivi rivestiti in pelle e Alcantara.

LA MITO ARRIVA A 219 KM/H
Per la nuova MiTo Quadrifoglio Verde l’Alfa Romeo ha deciso di puntare sul look sportivo senza compromessi, partendo dal grande spoiler di coda e dalla finitura brunita riservata a griglia anteriore, specchietti, maniglie, cornice fari e cerchi in lega da 17” con pinze rosse. Per la prima volta l’Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde propone la verniciatura speciale Grigio Magnesio opac, da oggi disponibile anche per l’allestimento Distinctive con Pack QV Line. Il motore è il 1.4 Multiair Turbobenzina da 170 CV e 230 Nm che permette alla rinnovata MiTo Quadrifoglio Verde di raggiungere i 219 km/h e di toccare i cento all’ora da fermo in 7,3 secondi. L’abitacolo di questa sportiva compatta si caratterizza per i rivestimenti in pelle nera con cuciture a contrasto per volante, leva del freno a mano, cuffia del cambio, per la strumentazione marchiata QV e per la plancia con trattamento “carbon look”.

Galleria fotografica - Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restylingGalleria fotografica - Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restyling
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 1
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 2
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 3
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 4
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 5
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde restyling - anteprima 6

Autore:

Tag: Mercato , Alfa Romeo , auto italiane


Top