dalla Home

Mercato

pubblicato il 29 maggio 2014

Faccia a faccia: ecco le auto che hanno venduto di più

In Italia la Panda a metano supera la up!, ma la Golf batte la Giulietta e la Classe A

Faccia a faccia: ecco le auto che hanno venduto di più
Galleria fotografica - Auto nuove, la sfida del mercatoGalleria fotografica - Auto nuove, la sfida del mercato
  • Alfa Romeo Giulietta  - anteprima 1
  • Volkswagen Golf - anteprima 2
  • MINI Cooper Countryman   - anteprima 3
  • Nissan Juke  - anteprima 4
  • Renault Clio - anteprima 5
  • Peugeot 208 - anteprima 6

Quando sul mercato arriva una novità noi di OmniAuto.it ci chiediamo come se la caverà con le vendite, come saprà affrontare le concorrenti dirette e soprattutto se saprà entrare nelle grazie della clientela italiana, fra le più esigenti al mondo in fatto di auto. Negli ultimi anni abbiamo ad esempio confrontato fra loro auto nate nello stesso periodo come la Peugeot 208 e la Renault Clio, la Nissan Juke e la MINI Countryman, oppure Mercedes Classe A contro Alfa Romeo Giulietta e Volkswagen Golf, accese rivali nei rispettivi segmenti. A distanza di qualche anno è però interessante vedere “com’è andata a finire”, capire cioè chi ha vinto la sfida del mercato, quella che conta davvero al di là delle previsioni iniziali. Utilizzando i dati delle immatricolazioni forniti dall’Unrae abbiamo quindi provato a fare un veloce “fact checking”, ovvero un controllo dei fatti e dei risultati di vendita in Italia.

GIULIETTA PERDE LA SFIDA CON GOLF
Questo bilancio consuntivo, riferito a modelli auto tuttora in vendita, offre una panoramica sui gusti degli automobilisti italiani, che si dimostrano ancora una volta attratti dal design, dal prestigio del marchio, dall’originalità delle forme e dal look sportivo. Una dimostrazione chiara di questa tendenza viene dal segmento delle compatte, dove l’Alfa Romeo Giulietta è riuscita a erodere solo in parte il dominio della Volkswagen Golf. Il confronto può essere fatto però solo a partire dal 2012, anno in cui la Golf settima serie è arrivata nelle concessionarie. Da allora la Giulietta ha trovato 60.209 clienti italiani, contro gli 82.254 della Golf. Il divario nel numero di immatricolazioni fra le due compatte si sta però allargando nei primi mesi del 2014, periodo in cui la tedesca ha venduto quasi il doppio (14.092 unità) rispetto all’italiana (7.300).

NISSAN JUKE DAVANTI A MINI COUNTRYMAN
Un’altra rivalità nata da poco è quella fra la citata Golf e la nuova Mercedes Classe A, che con le sue 30.394 unità vendute dal 2012 ad oggi si piazza con soddisfazione al terzo posto delle berline segmento C, davanti alla rinnovata Audi A3 che totalizza 24.310 pezzi nello stesso periodo. Quasi coetanea di queste compatte premium è anche la rinnovata BMW Serie 1, che però si ferma a quota 20.122, mentre la MINI Countryman, Nissan Juke e Mitsubishi ASX, tutte arrivate sul nostro mercato nel 2010. In questo caso la vittoria va assegnata per ora alla Juke, capace di conquistare 46.270 clienti del Bel Paese contro i quasi 30.000 della Countryman e i circa 13.000 della giapponese ASX.

LA CLIO PREVALE SULLA 208
Quasi due anni fa ci chiedevamo poi chi fra Renault Clio e Peugeot 208 avrebbe venduto di più in Italia: al momento possiamo incoronare la Clio. Grazie anche ad un buon aiuto da parte della serie precedente la Clio ha infatti segnato negli ultimi due anni abbondanti un livello di immatricolazioni pari a 70.692 contro i 55.982 della 208. Anche prendendo a riferimento solo il 2013 e 2014 l’utilitaria Renault batte la concorrente Peugeot, con un totale di 46.569 a 36.520. Rimanendo sulla classica rivalità fra la Casa della Losanga e quella del Leone troviamo poi il parallelo fra i SUV/crossover di ultima generazione, ovvero Captur contro 2008, entrambe in vendita dal 2013. In questo caso la lotta è più equilibrata, visto che ai 16.415 pezzi della Captur rispondono i 13.490 della 2008, in buon recupero nei primi mesi del 2014. Con il vantaggio delle vendite iniziate a fine 2012 si piazza bene anche la Opel Mokka grazie ai 13.775 esemplari venduti, ma in leggero calo quest’anno; doppiata è invece la sorella Chevrolet Trax (6.139 unità) che paga anche in termini numerici l’annunciato addio al mercato europeo della Casa del cravattino.

CON IL METANO LA PANDA HA GIOCO FACILE SULLA UP!
L’ultimo confronto che vogliamo fare è quello fra Fiat Panda Natural Power e Volkswagen eco up! fra , due delle auto a metano più ambite dagli italiani. Come era facile attendersi la Panda ha stravinto giocando in casa, ovvero nel mercato delle city car e delle auto a gas naturale che da sempre appartiene a Fiat. Prendendo in considerazione solo il 2013 e questo inizio del 2014 la Panda a metano ha infatti totalizzato 30.188 immatricolazioni contre le 8.347 della eco up!. Se a questi risultati si sommano poi i numeri di vendita delle quasi identiche Seat Mii (1.658) e Skoda Citigo (417) a metano il totale del trio raggiunge le 10.422 unità, ovvero un terzo dell’italiana. Una sicura protagonista nel segmento delle auto a metano si preannuncia invece la Fiat 500L Natural Power, che dal 2013 ad oggi ha conquistato 5.252 clienti italiani e si prepara a nuovi successi.

Autore:

Tag: Mercato , immatricolazioni


Top