dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 maggio 2014

Dossier CarBlogger

Auto elettriche, da che parte sta la storia?

Vendite ai minimi. Investimenti bruciati dal tempo. Eppure a guardare indietro …

Auto elettriche, da che parte sta la storia?
Galleria fotografica - Nissan Leaf MY 2013Galleria fotografica - Nissan Leaf MY 2013
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 1
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 2
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 3
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 4
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 5
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 6

E’ proprio lenta la partenza dell'auto elettrica? Il partito dei detrattori delle auto a batterie crescono giorno dopo giorno. A guardare i numeri non hanno neppure torto: in Italia dall’inizio dell’anno sono state vendute 279 elettriche. Gli incentivi serviranno a gonfiare i risultati di maggio e giugno, ma il giudizio non cambierà: l’elettrica è la cronaca di flop fin troppo annunciato. Anche allargando l’orizzonte, il discorso cambia poco: la Nissan Leaf, l’elettrica più venduta al mondo, ha raggiunto in 4 anni dal lancio, 110 mila unità. Anche sommando il contributo delle elettriche Renault è difficile che possa essere rispettato l’obiettivo di 1,5 milioni di elettriche previste dal 2016 da Carlos Ghosn, numero 1 dell’Alleanza Renault - Nissan. Per il quale Ghosn aveva investito 4 miliardi di euro. Qualcuno a questo punto sorriderà.

Facciamo però un passo indietro. E' il 1997. Toyota decide di lanciare la Prius, un'auto rivoluzionaria perché ibrida, un motore elettrico abbinato a un tradizionale benzina. Nel 2002, quattro anni dopo, le vendite della Prius raggiungevano quota 52 mila unità. Meno della metà di quanto fatto dalla Leaf nello stesso tempo. Non proprio un successo. Non furono pochi quelli che, anche in questo caso, iniziarono a parlare di flop e a deridere quei giapponesi impegnati a inseguire il sogno impossibile di produrre un’auto a benzina più efficiente di una Diesel. Eppure oggi i numeri sono tutti dalla loro parte: di auto ibride, solo Toyota, ne ha vendute oltre 6 milioni di unità e tutte, o quasi, le industrie automobilistiche hanno in listino una bella auto ibrida. Il tempo sulle elettriche sarà giudice imparziale. Siamo però sicuri che la storia della Prius non insegni qualcosa?

Autore: Carblogger.it

Tag: Mercato , auto elettrica


Top