dalla Home

Novità

pubblicato il 6 marzo 2007

Bentley Brooklands

Quando la Arnage diventa coupé

Bentley Brooklands
Galleria fotografica - Bentley BrooklandsGalleria fotografica - Bentley Brooklands
  • Bentley Brooklands - anteprima 1
  • Bentley Brooklands - anteprima 2
  • Bentley Brooklands - anteprima 3
  • Bentley Brooklands - anteprima 4
  • Bentley Brooklands - anteprima 5
  • Bentley Brooklands - anteprima 6

Brooklands è il nome di un circuito inglese nel Surrey che è stato anche il primo tracciato ovale della storia e il luogo dove, negli anni '20, si sono scritte le pagine più importanti di Bentley. Venne inaugurato nel 1907 e, per celebrare il centenario dello tracciato, il Marchio inglese ha deciso di dedicare all'avvenimento la Brooklands, una coupé dall'inconfondibile stile Bentley.

Questa imponente coupé a due porte e quattro posti è prodotta in soli 550 esemplari, ciascuno di questi assemblati uno ad uno negli stabilimenti Bentley di Crewe, nel Cheshire. Sotto una scocca che deve molto alla classica Arnage, ma privata dei montanti centrali, vi è una novità importante. Il classico V8 da 6750 cc, grazie ad una serie di interventi sulla distribuzione e sul doppio turbo, arriva ad erogare 530 CV e raggiunge la coppia esagerata di 1050 Nm: in poche parole questo altro non è che il più potente propulsore fino ad oggi prodotto da Bentley.

Come nella ultima versione della Arnage, questo V8 è abbinato ad un cambio automatico rinforzato a sei velocità, utilizzabile anche in modalità sequenziale. All'interno, come tradizione Bentley, tutto è rivolto al confort più elevato e realizzato artigianalmente con i migliori legnami e i pellami più pregiati. I sedili posteriori, per esempio, hanno la seduta regolabile elettricamente e sono separati da un consolle in legno che contiene un porta bevande a scomparsa. Un tocco di carattere sportivo è dato poi dalla pedaliera e dai battitacco in alluminio.

Autore:

Tag: Novità , Bentley , auto inglesi


Top