dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 21 maggio 2014

Dossier CarBlogger

Uber, a Roma non attacca (per ora)

La guerra dei tassisti contro la app californiana. Ma è solo concorrenza

Uber, a Roma non attacca (per ora)
Galleria fotografica - Uber, Uberpop a MilanoGalleria fotografica - Uber, Uberpop a Milano
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 1
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 2
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 3
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 4
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 5
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 6

Uber è un'app nata in California su cui Google ha messo 250 milioni di dollari e con la quale si può prenotare un'automobile con autista che ci porta da A a B. Costo circa 20% in più di un taxi, ma i tassisti di tutto il mondo sono infuriati. A Milano fanno barricate per strada, azioni di lobby al Comune (oggi vedono il ministro Lupi) e minacce insensate alla responsabile di Uber Italia. Uber nel frattempo ha rilanciato. Dopo l'app con cui si prenota una macchina con conducente, è nata UberPop, con cui si prenota sempre via smartphone e concordando prima il prezzo, una macchina privata che dà un passaggio. I tassisti (di Milano) sono passati dalla guerra fredda alla guerra calda. Anche se Uber non fa altro che sfidare la concorrenza, come BlaBlaCar, privati cittadini che condividono la propria auto per guadagnare qualche euro e ovviamente farlo guadagnare a chi ha li ha messi insieme. Tutti contro Uber. Con un'unica eccezione: Roma.

Nella Capitale Uber non attacca (per ora). Sarà che manca la clientela della moda e quella della politica ha ancora troppe auto blu, nonostante il governo Renzi. I tassisti ascoltati sono relativamente tranquilli, "dottò, stamo a vedé". Uber, e noi siamo contro? No, siamo per la concorrenza. E chi non è convinto, si legga questo post: "Milano, Italia. Uber è una specie di servizio taxi alternativo che diventa molto utile quando i tassisti scioperano contro Uber e quindi il taxi non arriva e tu chiami Uber, di modo che i tassisti si incazzano ancora di più, scioperano ancora più convinti e tu chiami Uber sempre più spesso. Poi anche i tassisti milanesi... [...continua a leggere su pagina99.it]

Autore: Carblogger.it

Tag: Attualità , taxi , uber


Top