dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 26 maggio 2014

Mansory AMG G63 6x6

Il tuner svizzero crea la versione più estrema del bestione tedesco che ora ha 840 CV

Mansory AMG G63 6x6
Galleria fotografica - Mansory AMG G63 6x6Galleria fotografica - Mansory AMG G63 6x6
  • Mansory AMG G63 6x6 - anteprima 1
  • Mansory AMG G63 6x6 - anteprima 2
  • Mansory AMG G63 6x6 - anteprima 3
  • Mansory AMG G63 6x6 - anteprima 4
  • Mansory AMG G63 6x6 - anteprima 5
  • Mansory AMG G63 6x6 - anteprima 6

Chi pensa che la Classe G63 di Mercedes ha già raggiunto il massimo dell’esagerazione si sbaglia. Il tuning di Mansory supera la fantasia con ritocchi estetici e l'uso di diversi materiali nell'abitacolo. Ma a stupire di più è quello che c'è sotto al cofano: il V8 twin-turbo da 5,5 litri è stato portato da 544 CV a ben 840 CV e la coppia tocca ben 1.000 Nm. Ovviamente per avere tale potenza, Mansory è intervenuta su bielle, pistoni, cuscinetti e impianto di scarico.

Dal punto di vista estetico si nota subito il frontale rivisitato in più punti per risultare ancora più aggressivo. I fari sono stati dotati di una nuova cornice e sono stati aggiunti piccoli dettagli in carbonio per le minigonne. Lo stesso materiale leggero si ritrova nell’abitacolo che è stato modificato e arricchito con materiali pregiati come pelle, Alcantara e legno. Un lusso eccezionale per un bestione che non ha certo bisogno di presentazioni.

Autore: Redazione

Tag: Prototipi e Concept , auto europee


Top