dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 maggio 2014

Numeri in ascesa per eXtra Officine, il programma di fidelizzazione Bosch

Siamo a circa 10mila officine attive in Italia

Numeri in ascesa per eXtra Officine, il programma di fidelizzazione Bosch
Galleria fotografica - eXtra Officine, BoschGalleria fotografica - eXtra Officine, Bosch
  • eXtra Officine, Bosch - anteprima 1
  • eXtra Officine, Bosch - anteprima 2
  • eXtra Officine, Bosch - anteprima 3
  • eXtra Officine, Bosch - anteprima 4
  • eXtra Officine, Bosch - anteprima 5
  • eXtra Officine, Bosch - anteprima 6

La crescita c'è, ma Bosch vuole andare oltre e favorisce la sinergia tra i suoi partner per offrire agli autoriparatori nuovi contenuti e sempre più iniziative. Parliamo di un argomento da addetti ai lavori e che pochi automobilisti conoscono, ma che li coinvolge per la qualità dei prodotti e servizi che assicura. Si chiama eXtra Officine ed è il programma di fidelizzazione ideato da Bosch nel 2009 che vuole premiare la fedeltà d'acquisto degli autoriparatori e la collaborazione fra operatori commerciali non concorrenti per rafforzare la relazione con i clienti e di aprirsi a nuove prospettive di mercato. Oggi è un marchio registrato e tradotto in numeri significa milioni di codici a barre inviati, circa 10mila officine attive in Italia e altrettanti premi già consegnati. E adesso si punta a cifre più elevate.

Il programma eXtra Officine, i cui partner sono Castrol, GKN, Michelin, Stahlwille e Westfalia, è presente e si sta sviluppando in numerosi Paesi europei ed extra europei e l'Italia è il primo dove è stata da poco lanciata un’app per iOs e Android che permette la gestione dei punteggi e la scelta dei premi direttamente da smartphone o tablet. Oltre al sito web dedicato, www.extra-officine.it, per incentivare gli autoriparatori a scegliere eXtra Officine e scaricare l’app dedicata, è previsto a breve lo sviluppo di un'instant win integrata per ottenere più punti. Ad aprile è stato lanciato il concorso “Vinci con la promozione Azzurra”, a cui hanno partecipato numerose officine, e sono già stati assegnati agli autoriparatori numerosi premi fra cui anche un viaggio per due persone in Brasile per assistere a una partita della nazionale italiana di calcio.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , autoaccessori


Top