dalla Home

Tecnica

pubblicato il 9 maggio 2014

Audi, in arrivo un nuovo V6 3.0 TDI

Maggiori prestazioni, meno consumi ed emissioni Euro 6, fra le caratteristiche del nuovo propulsore di Ingolstadt

Audi, in arrivo un nuovo V6 3.0 TDI
Galleria fotografica - Motori Audi, nuovo 3.0 TDIGalleria fotografica - Motori Audi, nuovo 3.0 TDI
  • Motori Audi, nuovo 3.0 TDI - anteprima 1
  • Motori Audi, nuovo 3.0 TDI - anteprima 2
  • Motori Audi, nuovo 3.0 TDI - anteprima 3
  • Motori Audi, nuovo 3.0 TDI - anteprima 4
  • Motori Audi, nuovo 3.0 TDI - anteprima 5
  • Motori Audi, nuovo 3.0 TDI - anteprima 6

La gamma di motori Audi si arricchisce della nuova generazione del 3.0 TDI, presentata al trentacinquesimo International Vienna Motor Symposium. Il nuovo V6 dei Quattro Anelli beneficia di una serie di soluzioni tecnologiche che rinnovano la tradizione del Marchio in questa tipologia di motorizzazioni. "Abbiamo continuato a perfezionare questa tecnologia per decenni e crediamo che vi siano ancora potenzialità per aumentare la sua efficienza nel prossimo futuro”. Così di è espresso, in proposito, Rupert Stadler, presidente del consiglio di amministrazioni di Audi AG. La casa di Ingolstadt offrirà il nuovo 3.0 V6 turbodiesel (90° e 2967 cc) in due livelli di potenza: 218 e 272 CV, mentre picco di coppia, variabile a seconda delle due versioni, ruoterà attorno ai 600 Nm.

Benché significativamente più potente della precedente generazione, il nuovo V6 3.0 TDI è dichiarato del 13% più efficiente nei consumi. Le fasce e gli spinotti di accoppiamento alla biella dei pistoni sono stati ottimizzati per ridurre al minimo l’attrito. Il basamento e la testata hanno due circuiti differenziati di raffreddamento, sia il turbocompressore sia la pompa dell’olio a portata variabile sono state riprogettati e, per la prima volta nella storia dell’automobile, in un unico elemento, sono racchiusi: il convertitore catalitico degli ossidi di azoto, il filtro anti-particolato per il Diesel e un catalizzatore SCR. In questo modo il sistema di trattamento dei gas di scarico è in grado di soddisfare la normativa Euro 6 e Audi ne approfitta per definire il suo nuovo V6 3.0 TDI come il “diesel pulito”.

Autore: Francesco Stazi

Tag: Tecnica , Audi , nuovi motori


Top