dalla Home

Novità

pubblicato il 2 marzo 2007

Alfa Romeo Spider 2.4 JTDm

Alfa Romeo Spider 2.4 JTDm
Galleria fotografica - Alfa Spider 2.4 JTDmGalleria fotografica - Alfa Spider 2.4 JTDm
  • Alfa Spider 2.4 JTDm - anteprima 1
  • Alfa Spider 2.4 JTDm - anteprima 2
  • Alfa Spider 2.4 JTDm - anteprima 3
  • Alfa Spider 2.4 JTDm - anteprima 4
  • Alfa Spider 2.4 JTDm - anteprima 5
  • Alfa Spider 2.4 JTDm - anteprima 6

Ormai il diesel è stato sdoganato e il suo utilizzo si è allargato a tipologie di vetture che, fino a dieci anni fa, era impossibile abbinare a motori gasolio.

Peculiarità delle vecchie motorizzazioni diesel come la rumorisità, la fumosità e la generazione di odori sgradevoli erano decisamente poco adattabili a vetture scoperte che maggiormente avrebbero potuto subire questi effetti indesiderati specie nella guida in open-air. Con l'avvento dei diesel di ultima generazione però queste controindicazioni sono quasi completamente scomparse e ciò a portato alla proliferazione di vetture diesel scoperte di tutte le dimensioni e tipologie.

Da metà febbraio anche Alfa Romeo propone una versione a gasolio della sua sportiva a cielo aperto, la Spider, e la motorizzazione prescelta è il potente 2.4 JTDm, ovvero un 5 cilindri 20 valvole comandate da due alberi a camme in testa che genera una potenza massima di 200 cv e una coppia massima di 400 Nm.

Questo propulsore diesel, con i suoi 200 cv, si inserisce a metà tra le motorizzazioni a benzina da 2.2 e 3.2 litri che attualmente equipaggiano la Spider di Arese e che generano rispettivamente le potenze di 185 e 260 cavalli.

I molti lavori di affinamento svolti sulla motorizzazione e l'utilizzo di una turbina a geometria variabile permettono di avere il 90% della coppia massima già disponibile a 1750 giri/min. e mantenerla praticamente costante fino a 3500 giri/min, un fattore che dovrebbe garantire quella fluidità tanto ricercata dai progettisti di una vettura a cielo aperto. La nuova motorizzazione permetterebbe alla Spider di percorrere 10,9 km con un litro di carburante nel ciclo urbano e ben 18,5 km nel utilizzo extraurbano per un consumo combinato di 14,7 km/litro. Le prestazioni dichiarate da Alfa Romeo parlano di una velocità massima di 228 km/h e un'accelerazione 0-100 km/h in 8,4 secondi. Per ora non è prevista, nemmeno come optional, l'adozione del cambio sequenziale Selespeed, di conseguenza la trasmissione è affidata al collaudato cambio manuale a 5 rapporti.

Di serie è prevista l'adozione del filtro antiparticolato che, abbinato a una ottima combustione del carburante, permette a questa sportiva del Biscione di ottenere facilmente la certificazione EURO 4 ed essere già pronta per la futura normativa EURO 5.

I prezzi delle due versioni, "Spider 2.4 JTDm" e "Spider 2.4 JTDm Exclusive", sono rispettivamente di 39.800 e 41.800 Euro e differiscono per l'adozione del climatizzatore bi-zona, comandi radio al volante, cruise control, impianto radio Bose e sensori di parcheggio.

Autore: Maurizio Besostri

Tag: Novità , Alfa Romeo


Top