dalla Home

Novità

pubblicato il 30 aprile 2014

Trident Iceni, la diesel più veloce al mondo

La supercar artigianale inglese con 669 CV tocca i 306 km/h, ma costa più di 116.000 euro

Trident Iceni, la diesel più veloce al mondo
Galleria fotografica - Trident Iceni VenturerGalleria fotografica - Trident Iceni Venturer
  • Trident Iceni Venturer - anteprima 1
  • Trident Iceni Venturer - anteprima 2
  • Trident Iceni Venturer - anteprima 3
  • Trident Iceni Venturer - anteprima 4
  • Trident Iceni Venturer - anteprima 5
  • Trident Iceni Venturer - anteprima 6

Una bella notizia per gli amanti del motore diesel e della velocità: il piccolo costruttore inglese Trident Sports Car Ltd ha presentato la Iceni, la supercar a gasolio più veloce al mondo con i suoi 306 km/h dichiarati e uno scatto da 0 a 100 km/h in circa 3,8 secondi. In realtà la nuova sportiva inglese diesel è disponibile in tre versioni di carrozzeria, la Iceni GT con tetto aperto tipo “Targa” (o ”T-top”), la Iceni Magna con forme da coupé “fastback” e la Iceni Venturer che ha la coda più lunga in stile “sportbrake”. Tutte possono percorrere fino a 3.200 km con un pieno di gasolio o biodiesel. Gli amanti del genere e delle sportive inglesi artigianali possono coronare il loro sogno con una spesa base di 96.000 sterline, 116.627 euro al cambio odierno.

UN CUORE V8 TURBODIESEL DI 6,6 LITRI
Il segreto di tanta sportività a gasolio della Trident Iceni sta sotto al cofano anteriore, dove trova posto un poderoso turbodiesel V8 di 6,6 litri di origini non specificate, ma probabilmente derivato dal Duramax V8 di GM. La versione base sviluppa una potenza massima di 400 CV e un picco di coppia di 949 Nm, la Performance Pack sale rispettivamente a 436 CV e 1.288 Nm, mentre con l’incredibile allestimento Track Pack i valori raggiungono la ragguardevole quota di 669 CV e 1.424 Nm. Simili valori di coppia sono stati ottenuti con uno speciale “moltiplicatore di coppia” brevettato dai due fondatori della Trident, Phil Bevan e Daniel Monaghan. Vista la natura artigianale dell’azienda, ogni Trident Iceni può essere costruita su misura per il cliente, mentre la capacità di carico dichiarata è di due valige e due borse flosce.

PERSONALIZZABILE AL MASSIMO, MA COSTOSA
Tutte le Trident Iceni hanno cambio automatico a sei marce, aria condizionata, alzacristalli e sedili elettrici, radio CD/MP3/DAB con connessione Bluetooth. Sotto la carrozzeria ci sono ammortizzatori Pro Flex e molle Eibach, mentre i freni utilizzano rotori ventilati Alcon da 400 mm davanti e 380 mm dietro, entrambi con pinze a sei pistoncini. Con i quasi 3.300 euro del Premium Pack si hanno in più lo sbrinatore del parabrezza e gli inserti in fibra di carbonio per gli interni e con il Performance Pack da 13.700 euro la potenza sale a 436 CV. Il ricco Lux Pack da 8.500 euro include gli specchietti riscaldati, i cerchi con finitura diamantata, i pannelli del tetto in vetro oscurato, i sedili in pelle e Alcantara, il set di valige su misura e il navigatore satellitare con schermo da 7”. La versione più estrema è la Trident Iceni con Track Pack (37.500 euro) che propone motore da 669 CV con turbocompressore e intercooler maggiorato, differenziale modificato, sospensioni sportive con ammortizzatori regolabili, palette del cambio al volante e, con altri 18.800 euro, i freni carboceramici.

Galleria fotografica - Trident Iceni MagnaGalleria fotografica - Trident Iceni Magna
  • Trident Iceni Magna - anteprima 1
  • Trident Iceni Magna - anteprima 2
  • Trident Iceni Magna - anteprima 3
  • Trident Iceni Magna - anteprima 4
  • Trident Iceni Magna - anteprima 5
  • Trident Iceni Magna - anteprima 6
Galleria fotografica - Trident Iceni GTGalleria fotografica - Trident Iceni GT
  • Trident Iceni GT - anteprima 1
  • Trident Iceni GT - anteprima 2
  • Trident Iceni GT - anteprima 3
  • Trident Iceni GT - anteprima 4
  • Trident Iceni GT - anteprima 5
  • Trident Iceni GT - anteprima 6

Autore:

Tag: Novità , record , auto inglesi


Top