dalla Home

Attualità

pubblicato il 24 aprile 2014

Dossier Spending Review

Auto: certificato di proprietà e libretto di circolazione si uniranno

Presto ci sarà un unico documento per far risparmiare gli automobilisti

Auto: certificato di proprietà e libretto di circolazione si uniranno

Certificato di proprietà dell'auto e libretto di circolazione raccolti in un unico documento per evitare che l'automobilista paghi due volte. Lo promette il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Maurizio Lupi affermando che "nelle prossime settimane supereremo questa assurdità unificandoli in un unico documento e soprattutto diminuendo il costo che i cittadini devono pagare". L'ACI, finito nelle scorse settimane nell'occhio della Spending review, ha ben accolto la notizia, ricordando di aver già illustrato al Governo una serie di proposte in grado di ridurre fortemente la spesa pubblica legata alla gestione delle formalità automobilistiche. "Sono soldi che lo Stato può risparmiare puntando su un ente pubblico non economico come l’ACI, che non costa nulla alla Pubblica Amministrazione e agisce a tutela degli stessi automobilisti", assicura il Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani, che ribadisce il ruolo strategico del Pubblico Registro Automobilistico gestito da ACI come asse portante del Paese e della Pubblica Amministrazione.

Il sistema informatico dell’ACI alimenta le banche dati della P.A. e può già rilasciare un documento unico che attesti proprietà e caratteristiche tecniche dei veicoli, in tutta la sua rete territoriale di 106 Automobile Club provinciali e 1.500 delegazioni. "Non sono necessari nuovi esborsi di denaro pubblico per hardware, software, uffici e locali - dice il Presidente dell’ACI - perché noi siamo già in grado di svolgere con capillarità ogni formalità necessaria, in linea con la normativa e con grande efficacia verso lo Stato e i cittadini". La sostituzione dell'Imposta Provinciale di Trascrizione con una quota sul bollo, secondo Sticchi Damiani, può ridurre di 365 euro il costo di un passaggio di proprietà che oggi sfiora i 600 euro.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , aci


Top