dalla Home

Mercato

pubblicato il 24 aprile 2014

Volkswagen: offensiva elettrica alla Cina

Il colosso tedesco ha avviato la maggiore campagna per la mobilità elettrica della storia del paese

Volkswagen: offensiva elettrica alla Cina
Galleria fotografica - Volkswagen e-GolfGalleria fotografica - Volkswagen e-Golf
  • Volkswagen e-Golf - anteprima 1
  • Volkswagen e-Golf - anteprima 2
  • Volkswagen e-Golf - anteprima 3
  • Volkswagen e-Golf - anteprima 4
  • Volkswagen e-Golf - anteprima 5
  • Volkswagen e-Golf - anteprima 6

In Cina è partita la più grande campagna per la mobilità elettrica della sua storia automobilistica. Ad avviarla è il Gruppo Volkswagen che da qui al 2018 investirà più di 18 miliardi di euro per nuovi veicoli, tecnologie e impianti. La Porsche Panamera S E-hybrid è già presente nelle concessionarie cinesi e quest'anno arrivano la Volkswagen e-up! e la e-Golf. Il prossimo anno il Gruppo lancerà la Audi A3 e-tron e la Golf GTE; poi nel 2016 sarà la volta di due modelli destinati esclusivamente al mercato cinese e prodotti in loco: la Audi A6 e la nuova berlina media Volkswagen, entrambi plug-in ibridi che saranno sviluppati in collaborazione con i partner FAW Volkswagen e Shanghai Volkswagen. L'ampliamento dell'offerta dovrebbe contribuire a sviluppare questo mercato ancora debole (nonostante gli incentivi negli ultimi cinque anni si sono vendute in Cina appena 70.000 vetture elettriche e ibride plug-in).

Tuttavia, già 17 modelli del Gruppo soddisfano i nuovi requisiti legali imposti dalle autorità cinesi per ottenere la qualifica di "vetture a basso consumo particolarmente efficienti". E la ricerca continua. Fino al 2018 saranno investiti 18,2 miliardi di euro con la creazione di oltre 20.000 posti di lavoro qualificati. La rete si espanderà del 50% entro il 2018, passando dalle attuali circa 2.400 a più di 3.600 punti vendita. "La Cina è il mercato principale per il Gruppo Volkswagen e gioca un ruolo chiave nella nostra Strategia 2018. Anche quest’anno vogliamo registrare una crescita a doppia cifra nel Paese e, per la prima volta, puntiamo a consegnare più di 3,5 milioni di veicoli ai clienti", ha detto Martin Winterkorn, Presidente di Volkswagen AG, in occasione del Salone di Pechino. La Cina sarà inoltre parte integrante del progetto "Future Tracks" promosso dal Gruppo "per trovare risposte alle tendenze a lungo termine e alle sfide del mondo dell’automobile. Ciò include anche servizi inediti che, in futuro, saranno sempre più richiesti - ha affermato Winterkorn -. Grazie a questo programma saremo in grado di offrire ai Clienti e, più in generale, ai mercati, l’auto giusta, con la tecnologia giusta al momento giusto. Per me, Future Tracks contiene molti elementi essenziali per portare avanti e sviluppare ulteriormente la nostra Strategia 2018".

Galleria fotografica - Volkswagen e-up!Galleria fotografica - Volkswagen e-up!
  • Volkswagen e-up! - anteprima 1
  • Volkswagen e-up! - anteprima 2
  • Volkswagen e-up! - anteprima 3
  • Volkswagen e-up! - anteprima 4
  • Volkswagen e-up! - anteprima 5
  • Volkswagen e-up! - anteprima 6

Scheda Versione

Volkswagen e-up!
Nome
e-up!
Anno
2014 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
citycar
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
elettrica
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Mercato , Volkswagen , auto elettrica , cina


Listino Volkswagen up!

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
e-up! anteriore elettrico 82 4 € 27.400

LISTINO

 

Top