dalla Home

Novità

pubblicato il 1 marzo 2007

Lotus 2-Eleven

Lotus 2-Eleven
Galleria fotografica - Lotus 2-ElevenGalleria fotografica - Lotus 2-Eleven
  • Lotus 2-Eleven - anteprima 1
  • Lotus 2-Eleven - anteprima 2
  • Lotus 2-Eleven - anteprima 3
  • Lotus 2-Eleven - anteprima 4
  • Lotus 2-Eleven - anteprima 5
  • Lotus 2-Eleven - anteprima 6

Di sicuro Colin Chapman avrebbe approvato la nuova creazione di Lotus Sports, braccio sportivo dello storico Marchio di Hethel, che nei prossimi giorni al Salone di Ginevra presenterà una novità rivolta ai frequentatori dei track days e ai gentlemen drivers. Con un peso di soli 670 kg e una potenza di 252 cv, infatti, la Lotus 2-Eleven gode di un rapporto peso potenza pari a quello di una Formula 1 degli anni in cui le monoposto inglesi dominavano la massima serie con Jim Clark e Graham Hill.

Il motore è derivato dal quattro cilindri in linea da 1796 cc della Exige e oltre alla già citata potenza di 252 cv sviluppa 242 Nm di coppia a 7000 giri. Questa iniezione di cavalli è stata resa possibile dal nuovo sistema di alzata variabile delle valvole VVTL-i e dalla turbina di tipo Roots Eaton M62. Come sulla maggior parte delle auto da corsa è presente l'Accusump, un serbatoio supplementare dell'olio motore che assicura una pressione ed una lubrificazione ottimale in condizioni di guida al limite, oltre a due radiatori supplementari per l'olio. Il cambio è naturalmente manuale a 6 rapporti e sempre di derivazione Exige.

Anche il telaio è stato adattato a partire da quello con struttura in alluminio dell'Exige S su cui è stato montato un roll bar rispondente alle specifiche FIA e un crash box anteriore in fibra di vetro. La scocca è invece realizzata in materiale composito e pesa solo 40 kg. Sui cerchi in alluminio a cinque razze sono montati pneumatici Yokohama A048 R LTS da 195/50 R16 e 225/45 R17 al retrotreno. Il sistema frenante è composto da due pinze AP Racing monoblocco con due pistoncini che lavorano su dischi forati e ventilati da 288 mm all'anteriore e due pinze Brembo flottanti posteriormente. La stabilità è affidata a sospensioni Ohlins regolabili e una barra antirollio anteriore. Per quanto riguarda le prestazioni i dati dichiarati indicano un'accelerazione 0-100 Km/h di 3,9 secondi e una velocità massima di 250 Km/h.

La produzione della Lotus 2-Eleven comincerà negli stabilimenti del Norfolk ad Aprile 2007 e sarà disponibile inizialmente in livrea Launch Edition, come in foto. Una versione omologata per l'uso sulle strade pubbliche, la Road Going Version, sarà realizzata esclusivamente per l'Inghilterra. Nel resto d'Europa la Track Only Version, che include appendici aerodinamiche, luci di stop e sedile approvato FIA, sarà commercializzata a 49.575 Euro tasse escluse.

Autore:

Tag: Novità , Lotus


Top