dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 aprile 2014

Dossier Auto a Metano

Auto a metano: si risparmia fino a 2.500 euro all'anno

Nell'epoca della Spending review sempre più flotte aziendali si convertono al gas

Auto a metano: si risparmia fino a 2.500 euro all'anno
Galleria fotografica - Audi A3 Sportback g-tronGalleria fotografica - Audi A3 Sportback g-tron
  • Audi A3 Sportback g-tron - anteprima 1
  • Audi A3 Sportback g-tron - anteprima 2
  • Audi A3 Sportback g-tron - anteprima 3
  • Audi A3 Sportback g-tron - anteprima 4
  • Audi A3 Sportback g-tron - anteprima 5
  • Audi A3 Sportback g-tron - anteprima 6

Tra i più attenti alle spese legate all'auto ci sono i gestori delle flotte aziendali: pochi euro risparmiati sul singolo mezzo possono significare un grande risparmio annuale per la società. Non è un caso quindi che in prima linea in questo genere di calcoli ci sia il Centro Studi Auto Aziendali che ha da poco pubblicato una ricerca secondo cui viaggiando a metano si possono risparmiare 2.450 euro all’anno su ogni singola vettura. Lo studio è stato effettuato basandosi su un viaggio tra Verona e Bolzano (andata e ritorno) compiuto da due fleet manager, cioè due gestori di parchi auto aziendali: Paolo Martellato del Gruppo Coin e Sandro Stiffoni del Gruppo Banco Popolare. I due si sono messi al volante di altrettante Audi A3 g-tron martedì 15 aprile. Su 360 km di tragitto, i consumi di carburante registrati sono stati i seguenti: 14,76 kg di metano con un costo totale di 0,04 euro al km (0,98 euro/kg il prezzo del metano), mentre viaggiando a benzina il costo/km sale a 0,11 euro (1,775 euro al litro). Una differenza molto significativa, soprattutto se moltiplicata per la percorrenza annuale delle flotte. Sui 35.000 km indicati dal Centro Studi Auto Aziendali, il risparmio annuo tocca la cifra di cui sopra: 2.450 euro.

Il tutto, da moltiplicare per il numero di auto presenti nel parco auto aziendale. Se invece si prende il caso di una famiglia – per la quale non è così difficile percorrere circa 30.000 km all'anno, specialmente se l'auto è usata anche per lavoro – quel risparmio significa poter fare una vacanza (non da nababbi, ok, ma pur sempre una vacanza). Al vantaggio economico, il metano ne abbina inoltre uno di immagine (oltre che di sostanza, ovviamente): le emissioni di sostanze nocive delle auto a gas naturale sono notevolmente inferiori rispetto a quelle di auto a benzina o a gasolio. Il test Verona-Bolzano-Verona sulle due A3 g-tron si è svolto in collaborazione tra Auto Aziendali Magazine e Audi Italia; il percorso di prova comprendeva autostrada (del Brennero), strade statali e di montagna, in modo da dare un responso completo e assolutamente attendibile. Un altro tema toccato in occasione del test drive è stato quello della rete di distribuzione: il rifornimento delle due A3 g-tron è stato effettuato presso la stazione di servizio di Bolzano della Alpengas, l’unica nel nostro Paese a essere già dotata di modalità self service e ad essere ormai pronta a distribuire anche il biometano.

Autore:

Tag: Mercato , metano , auto europee


Top