dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 17 aprile 2014

Pirelli continua a premiare i suoi fornitori

Tra i vincitori dei Supplier Award 2014 ci sono quattro aziende italiane

Pirelli continua a premiare i suoi fornitori

Ogni anno gli addetti della direzione Acquisti Pirelli selezionano e gestiscono 12.000 fornitori. Per premiare la qualità del loro lavoro da tre anni l'azienda milanese assegna ai più meritevoli i Supplier Award, dei riconoscimenti speciali che quest'anno sono andati a nove aziende internazionali, di cui ben quattro provenienti dall'Italia. Le categorie sono diverse: si va da quelle che si occupano di produzione di gomma naturale a quelle impegnate nella formazione del personale. Anche il volume del fatturato delle aziende premiate varia: dal mezzo milione di euro fino ai 70 milioni di euro. "Le aziende vincitrici sono state in grado di offrire la qualità e l'innovazione dei loro prodotti e servizi in un mercato internazionale molto competitivo - ha detto Luigi Staccoli, Chief Purchasing Officer Pirelli - . Oltre ai classici fornitori di materie prime, abbiamo premiato aziende che si occupano di sviluppo del personale e di software, a dimostrazione che ognuno di loro concorre al successo della nostra azienda, contribuendo, in particolare, al processo di decomplexity. Come da tradizione abbiamo deciso di portare i migliori fornitori sulla nostra pista di Vizzola, e fargli così testare le gomme prodotte grazie anche al loro contributo". Le aziende premiate quest'anno sono: PT KIRANA MEGATARA, Indonesia (Gomma naturale); STYRON, Germania (Gomma sintetica); SYNTHOS, Polonia (Gomma sintetica); TEIJIN, Olanda (Tessile); CORE CONSULTING, Italia (Consulenze/formazione); HYLASOFT, Italia (IT); NURUN, Italia (Media/digital); HOFFMANN GROUP, Germania (Acquisti Industriali); COMERIO ERCOLE, Italia (Attrezzature).

Autore:

Tag: Curiosità , pneumatici , premi , pneumatici invernali


Top