dalla Home

Tecnica

pubblicato il 10 aprile 2014

Dossier Castrol Titanium Trials

Castrol Edge Titanium FST

Il nuovo lubrificante della multinazionale britannica è concepito appositamente per i motori più moderni

Castrol Edge Titanium FST
Galleria fotografica -  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN Galleria fotografica -  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN
  •  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN  - anteprima 1
  •  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN  - anteprima 2
  •  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN  - anteprima 3
  •  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN  - anteprima 4
  •  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN  - anteprima 5
  •  	Castrol Edge Titanium, la presentazione al CERN  - anteprima 6

Dalla ricerca Castrol arriva la risposta allo sviluppo tecnologico dei motori che, da un lato, ha portato a un aumento delle prestazioni, permettendo anche una riduzione della cilindrata (il cosiddetto downsizing) e dei consumi, dall'altro ha reso le condizioni di utilizzo più stressanti per le parti meccaniche: le pressioni all’interno del motore sono quasi raddoppiate. Si è reso quindi necessario sviluppare una gamma di lubrificanti che considerassero questo mutamento che riuscissero a mantenere ben separate le parti metalliche assicurando, al contempo, una resistenza prolungata nel tempo.

L’olio lubrificante Castrol Edge, potenziato con TITANIUM FST, raggiunge l’obbiettivo di raddoppiare la resistenza del sottile film lubrificante che si crea fra gli organi meccanici riducendo fino al 15 per cento l’attrito. Il Titanio viene utilizzato sotto forma di polimeri solubili che, attraverso le sollecitazioni di riscaldamento e pressione, vanno proprio ad aumentare la resistenza dello strato lubrificante. Oltre alla diminuzione degli attriti del 15%, Castrol dichiara anche un aumento della durata dell’olio di oltre 140 ore e, a conti fatti, un’efficacia del 45% in più rispetto al principale concorrente sul mercato.

Castro Edge TITANIUM FST è disponibile nelle seguenti gradazioni:
- 0W-30, 0W-40 e 5W-30: per motori altamente prestazionali e per veicoli che richiedono un elevato livello di protezione e lubrificanti a bassa viscosità.
- 5W-50: dedicato a motori di alta ingegneria che operano con tolleranze più strette e che richiedono un elevato livello di protezione e oli a bassa viscosità.
- Turbo Diesel 5W-50: ottimizzato per gli attuali motori Turbo Diesel che, operando sotto più alte pressioni e temperature, richiedono oli che riducano i depositi sulle palette della turbina.
- 10W-60: dedicato alle auto sportive, da competizione d ai motori sovralimentati di ultima tecnologia che operano in condizioni di elevate pressioni e che richiedono un olio con caratteristiche elevate di resistenza e prestazioni.

Castrol Edge Titanium, l'olio motore al CERN di Ginevra

Siamo stati al CERN, centro della fisica moderna, per mostrarvi i progressi degli oli lubrificanti. Castrol ha creato il nuovo lubrificante Castrol Edge Titanium, che al suo interno contiene particelle di titanio.

Autore: Francesco Stazi

Tag: Tecnica , nuovi motori


Top