dalla Home

Home » Argomenti » Prezzi benzina

pubblicato il 23 aprile 2014

Dossier Roma-Forlì

Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, la prova dei consumi "reali"

La berlina super efficiente è una comoda viaggiatrice che nel Roma-Forlì spende meno di 25 euro

Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, la prova dei consumi "reali"
Galleria fotografica - Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-ForlìGalleria fotografica - Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-Forlì
  • Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 1
  • Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 2
  • Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 3
  • Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 4
  • Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 5
  • Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 6

In Italia le berline medie sono sempre meno amate e acquistate, ma se alcuni automobilisti nostrani avessero la possibilità di viaggiare per oltre 1.000 km a bordo della Opel Insignia 2.0 CDTI 140 CV, come ho fatto durante il test dei consumi Roma-Forlì, potrebbero cambiare idea. La quattro porte tedesca con la “magica” scritta EcoFlex sul cofano bagagli sprizza comodità ed efficienza da ogni dettaglio, tanto che con i suoi 31.020 euro di prezzo base sembra sfidare a viso aperto le altre berline tedesche dei marchi premium. In fondo cosa c’è di meglio che viaggiare in tutta comodità, anche velocemente, e consumare in media solo 4,4 l/100 km? Percorrere più di 22 km/l litro significa muoversi con classe su una vettura spaziosa, relativamente silenziosa e super accessoriata che consuma come un’utilitaria. Il merito va sicuramente al motore 2.0 CDTI sviluppato a Torino da GM Powertrain sulla base dell’originario Multijet Fiat che in abbinamento con il sistema start/stop, la modalità Eco e il cambio manuale a 6 marce riesce a ridurre le visite dal benzinaio. La stessa economia di esercizio l’ho apprezzata sia in città che in autostrada, dove questa Insignia berlina ferma il computer di bordo sui 5,2 l/100 km, mentre nella ricerca del minimo consumo extraurbano sono riuscito ad ottenere un bel 3,7 l/100 km.

La vettura che ho provato è una Opel Insignia Cosmo 2.0 CDTI 140 CV MT6 strapiena di accessori, praticamente full optional. I quasi 37.000 euro di questo esemplare sono infatti giustificati dalla presenza di ogni comodità immaginabile, dal cruise control adattivo all’Opel Eye per il riconoscimento dei segnali stradali, passando per il grande display centrale dell’IntelliLink NAVI 900 con touchpad sul tunnel (per la verità poco intuitivo da usare), i fari Bi-Xenon adattivi, le sospensioni regolabili FlexRide e i cerchi in lega da 18”. Con tutto ciò la berlina “Made in Russelsheim” è ancora più godibile e piacevole da vivere, anche se le sue doti da instancabile viaggiatrice sono in parte offuscate dal rumore di rotolamento dei pneumatici invernali, dai fruscii aerodinamici nella zona dei montanti anteriori e dall’assenza della ventilazione per i sedili rivestiti in pelle a regolazione elettrica. Qualche fastidio può provocarlo anche il cambio manuale che, ottimo nelle marce alte, tende a presentare impuntamenti e lentezze di azionamento fra prima, seconda e terza. Il motore è quasi esente da critiche, generoso e corposo nel funzionamento fino a non fare rimpiangere potenze superiori ai suoi 140 CV. Gli allestimenti interni tendono alla semplicità e alla razionalità, pur senza dettagli scadenti e il guidatore ha in più il piacere del tachimetro digitale visualizzato sul display multifunzione al centro della strumentazione. Questo salottino viaggiante è adatto a quattro persone per via del tunnel che ingombra la zona piedi del piccolo sedile posteriore centrale; lo stesso equipaggio di quattro può trovare spazio in abbondanza per i bagagli, grazie ad un vano di carico ampio e profondo che vanta anche anche la botola per carichi passanti. Insomma, questa Insignia berlina mi è parsa proprio perfetta per viaggiatori di professione o per diletto.

DATI
Vettura: Opel Insignia Cosmo 2.0 CDTI 140 CV MT6
Listino base: 31.020 euro
Data prova: 14/02/2014
Meteo: Sereno, 12 gradi
Prezzo carburante: 1,577 euro/l (diesel)
Km della prova: 1.263
Km totali all’inizio della prova: 4.070
Velocità media della prova: 79 km/h
Pneumatici: Nokian WR A3 M+S - 245/45 R 18 100V XL

CONSUMI
Media “reale”: 4,4 l/100 km (22,7 km/l)
Computer di bordo: 4,3 l/100 km
Alla pompa: 4,5 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

CONTI IN TASCA
Spesa “reale”: 24,98 euro
Spesa mensile: 55,51 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 288 km
Quanto fa con un pieno: 1.591 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

[Foto: Rita Cesarini]

Scheda Versione

Opel Insignia
Nome
Insignia
Anno
2009 (restyling del 2013)
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Opel , auto europee , carburanti


Listino Opel Insignia

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.4 140cv S&S Advance anteriore benzina 140 1.4 5 € 29.050

LISTINO

1.4 Turbo Advance 140cv S&S anteriore benzina 140 1.4 5 € 29.050

LISTINO

1.4 Turbo Advance 140cv S&S anteriore benzina 140 1.4 5 € 29.050

LISTINO

1.4 140cv GPL - Tech Advance anteriore GPL 140 1.4 5 € 30.050

LISTINO

1.4 Turbo Advance 140cv GPL Tech anteriore GPL 140 1.4 5 € 30.050

LISTINO

1.4 Turbo Advance 140cv GPL Tech anteriore GPL 140 1.4 5 € 30.050

LISTINO

1.6 CDTI 120cv S&S Advance anteriore diesel 120 1.6 5 € 30.650

LISTINO

1.6 CDTI Advance 120cv S&S anteriore diesel 120 1.6 5 € 30.650

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top