dalla Home

Novità

pubblicato il 15 aprile 2014

Citroen DS 6WR, selvaggia ma anche perfezionista

La SUV ha dimensioni generose e proietta il brand DS verso dimensioni sempre più lussuose

Citroen DS 6WR, selvaggia ma anche perfezionista
Galleria fotografica - Citroen DS Wild RubisGalleria fotografica - Citroen DS Wild Rubis
  • Citroen DS Wild Rubis - anteprima 1
  • Citroen DS Wild Rubis - anteprima 2
  • Citroen DS Wild Rubis - anteprima 3
  • Citroen DS Wild Rubis - anteprima 4
  • Citroen DS Wild Rubis - anteprima 5
  • Citroen DS Wild Rubis - anteprima 6

Citroen DS è sempre più sinonimo di lusso e con la DS 6WR entra nel mondo dei SUV. La versione di serie della concept car Wild Rubis è nata nella capitale della moda, Parigi, e si rivolge principalmente ai più ambiti clienti nel panorama internazionale: i cinesi. Questo nuovo modello infatti non rappresenta soltanto una nuova fase nello sviluppo del brand DS, ma anche un'importante svolta nella sua presenza in Cina. Dopo DS5 a settembre 2013 e DS 5LS commercializzata a fine marzo, la DS 6WR - debuttante al Salone di Pechino - sarà il terzo modello DS ad essere prodotto in questo Paese, nella fabbrica di Shenzhen. DS 6WR sarà in vendita a fine anno, inizialmente in Cina e poi in altri mercati, e nei prossimi mesi sarà presentato un nuovo modello prodotto localmente.

GENEROSA E PRONTA AD OGNI TERRENO
La DS 6WR è lunga 4,55 m, larga 1,86 m, alta 1,61 m ed ha un passo di 2,73 m di lunghezza. Una misura eccezionale questa, che ben si allinea alle richieste del mercato cinese. Tanta abbondanza poggia su cerchi da 19 pollici. Sotto il cofano l'e-THP 160 ed il THP 200 a iniezione diretta sequenziale, alimentata da una pompa alta pressione, ed il turbocompressore Twin Scroll, associati a un cambio automatico a 6 rapporti. A garantire una motricità ottimale su tutti i tipi di fondo stradale senza utilizzare una trasmissione integrale c'è il Grip Control.

TANTI DETTAGLI PER RACCONTARE IL LUSSO
Il filo che unisce la Wild Rubis alla DS 6WR è chiaramente visibile nelle forme sensuali e sinuose. I dettagli studiati per accentuare il carattere lussuoso della DS 6WR sono molti, a partire dalle cromature. Frontalmente la calandra, scolpita e imponente, è collegata ai proiettori da due parafanghi cromati, a formare un arco teso che apporta dinamismo e modernità. La griglia della calandra, che ospita il logo DS, è stata ridisegnata ed ha una forte connotazione luminosa, composta da DRL a forma di diapason e fari allo xeno. Le barre del tetto in alluminio danno l'idea di sportività e segnano graficamente l'altezza di questo nuovo modello, sottolineandone il dinamismo, per poi chiudersi nella carrozzeria e contribuire alla definizione del parafango posteriore. Qui un nuovo allestimento dei fari sembra integrato al portellone avvolgente e per dare la sensazione di esclusività il vetro del fanale posteriore è stato impreziosito da un dettaglio cromato che mette in risalto la connotazione luminosa e il design 3D delle luci. A sottolineare il tutto c'è l'ormai consueta trama DS, che stavolta trova posto persino sul lato del faro che accoglie il logo DS.

Autore:

Tag: Novità , Citroen , cina


Top