dalla Home

Test

pubblicato il 11 aprile 2014

Mercedes Classe V, furgone addio

Viaggia come una vettura, ti coccola come un'ammiraglia e consuma il giusto

Mercedes Classe V, furgone addio
Galleria fotografica - Mercedes Classe VGalleria fotografica - Mercedes Classe V
  • Mercedes Classe V - anteprima 1
  • Mercedes Classe V - anteprima 2
  • Mercedes Classe V - anteprima 3
  • Mercedes Classe V - anteprima 4
  • Mercedes Classe V - anteprima 5
  • Mercedes Classe V - anteprima 6

Prova importante quella di Mercedes Classe V, non fosse altro per i quasi 500 km che ho percorso nel nord della Germania, fra Amburgo e l'isola di Sylt. Un simile tour de force ha il vantaggio di mettere in luce i tanti pregi e i pochi difetti del nuovo monovolume premium che prende il posto del Viano, un mezzo comodo e polivalente che la Casa della Stella dedica ad autisti NCC, famiglie numerose e amanti degli sport all'aria aperta. Il fatto di aver provato la versione top di gamma riservata al lancio, la V 250 BlueTEC Automatic Edition 1 Long, mi mette poi nelle condizioni migliori per confermare il grande passo in avanti fatto da questa "ammiraglia maxi" a sei o otto posti, dove il quattro cilindri 2.1 Diesel da 190 CV non fa quasi rimpiangere il precedente sei cilindri. Questa versione speciale di lancio costa ben 78.000 euro ed ha praticamente tutto, dai sedili ventilati con memoria fino alla telecamera a 360º e al Comand online, ma con 39.300 euro si può già entrare nel mondo Classe V.

AFFINATA FUORI, RIVOLUZIONATA DENTRO
L'esterno di Classe V Mercedes è la parte che è cambiata di meno rispetto al Viano, ma si riconosce subito per lo stile del nuovo corso di Stoccarda visto su Classe C e Classe S. Certo è che se il fuori fosse stato rivoluzionato come il dentro ora avremmo un'astronave al posto del Classe V... Nonostante la "prudenza" stilistica non posso fare a meno di apprezzare i gruppi ottici ultra moderni, i grandi cerchi da 19" dallo stile aggressivo e il portellone con lunotto apribile che offre tanta praticità unita ad un design innovativo della coda. Stile ed eleganza non le mancano, soprattutto considerando che le concorrenti più prossime non arrivano a questi livelli di raffinatezza. Anche nell'ottica di una famiglia numerosa che vuole spazio per passeggeri (da sei a otto) e bagagli l'acquisto di Classe V non si porta dietro il peso di un look da furgone: qui siamo di fronte ad un'automobile vera, solo più grande e comoda.

VIAGGIARE IN "BUSINESS"
Salire a bordo di Classe V significa entrare in un ambiente un tempo sconosciuto fatto di spazio abbondante in altezza, comodi sedili singoli per tutti, finiture di pregio con uso abbondante di pelle nappa e una plancia che sembra davvero arrivata dal futuro; linee curve e raccordate, grande display verticale, touchpad di ultima generazione e bocchette d'aerazione di ottima fattura si sposano con inserti in legno pregiato e finiture metalliche che si estendono fino ai robusti pulsanti dei comandi principali. Per trovare un dettaglio fuori posto occorre cercarlo con attenzione, come ad esempio il pannello plastico che fa da base al touchpad, troppo semplice e quasi "posticcio". Il resto dell'abitacolo è esente da critiche, a cominciare dai sedili posteriori ben rifiniti e dal comfort superiore. Davvero interessante e comoda la soluzione del lunotto apribile separatamente dal portellone, utile per caricare buste della spesa e pacchi vari nelle "geniali" cassette pieghevoli alloggiate nel doppio fondo superiore.

E' UNA VIAGGIATRICE NATA
La guida della Mercedes V250 BlueTEC Automatic è un'altra esperienza piacevolissima, con il diesel da 190 CV che soddisfa anche il bisogno di trasferimenti veloci. Il cambio automatico 7 G-tronic contribuisce al piacere di guida con passaggi di marcia veloci e fluidi, senza scossoni neppure nei kick-down più decisi. La silenziosità interna è appena disturbata dal rombo del motore e da qualche fruscio aerodinamico a livello dei montanti anteriori, entrambi molto attenuati per chi siede dietro. Belle sorprese dal fronte assetto, dove Classe V mostra i vantaggi dell'Agility Control: poco rollio in curva, ottima capacità di assorbire buche e sconnessioni e un conseguente comfort di viaggio a prova di mal d'auto. Anche alla massima velocità di poco superiore ai 200 km/h la "V" non mostra segni di squilibrio, grazie ad una tenuta di strada "granitica" che offre una grande confidenza anche nelle frenate al limite ad alta velocità. Tutta l'elettronica di bordo dedicata alla sicurezza attiva mi consente di non curarmi del forte vento laterale che investe la Classe V, stabile, veloce e sicura più di alcune normali berline. Che dire poi dei consumi? Nella prima parte del percorso ho consumato circa 9,5 l/100 km, senza curarmi di accelerate a fondo e veloci sgroppate sulle Autobahn tedesche. Anche esagerando è difficile fare peggio dei 10,5 l/100 km, mentre con un po' più di attenzione al pedale destro ho visualizzato sul computer di bordo i 7 l/100 km.

LA QUALITA' SI PAGA, DA 39.300 EURO
Non meno impressionante è la possibilità di dotare la Classe V di equipaggiamenti da ammiraglia vera. Si parte dai fari full LED per passare al Comand Online con navigatore e mappe Google, al climatizzatore automatico Thermotronic fino al pacchetto Parcheggio con telecamera a 360º e al cruise control adattivo Distronic Plus. Tutto questo presuppone però che si sia disposti ad aggiungere cifre importanti ai 39.300 euro di base del Mercedes V 200 CDI Compact (136 CV) di apertura listino. La V 220 CDI da 163 CV ha invece un prezzo di accesso di 41.521 euro per la Executive Compact che arriva a quota 52.672 euro nel caso della Premium ExtraLong; per passare alla 250 BlueTEC da 190 CV occorre aggiungere quasi 5.000 euro, mentre la 250 BlueTEC 4MATIC a trazione integrale arriverà nel 2015 con un sovrapprezzo di altri 4.000 euro sulla due ruote motrici. A questo punto anche il quadro di mercato è chiaro: la Classe V costa un po' di più delle rivali più simili, tipo Volkswagen Transporter, Lancia Voyager o Seat Alhambra, ma di contro offre finiture, equipaggiamenti, spazio di carico e doti tecniche quasi sempre superiori.

Scheda Versione

Mercedes-Benz Classe V
Nome
Classe V
Anno
2014
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Mercedes-Benz


Listino Mercedes-Benz Classe V

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
V 200 D Executive Compact posteriore diesel 136 2.1 6 € 42.556

LISTINO

V 200 D Executive Long posteriore diesel 136 2.1 6 € 43.497

LISTINO

V 200 D Executive ExtraLong posteriore diesel 136 2.1 6 € 44.435

LISTINO

V 220 D Executive Compact posteriore diesel 163 2.1 6 € 44.822

LISTINO

V 220 D Executive Long posteriore diesel 163 2.1 6 € 45.761

LISTINO

V 220 D Executive ExtraLong posteriore diesel 163 2.1 6 € 46.699

LISTINO

200 CDI Sport Compact posteriore diesel 136 2.0 6 € 48.051

LISTINO

V 250 D Auto Executive Compact posteriore diesel 190 2.1 6 € 48.460

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top