dalla Home

Curiosità

pubblicato il 10 aprile 2014

Romano Prodi "da' lezione" alla Ferrari

L'ex Presidente del Consiglio e docente universitario di Economia ha aggiornato Maranello sugli scenari economici internazionali

Romano Prodi "da' lezione" alla Ferrari
Galleria fotografica - Romano Prodi visita la Ferrari a MaranelloGalleria fotografica - Romano Prodi visita la Ferrari a Maranello
  • Romano Prodi visita la Ferrari a Maranello - anteprima 1
  • Romano Prodi visita la Ferrari a Maranello - anteprima 2
  • Romano Prodi visita la Ferrari a Maranello - anteprima 3
  • Romano Prodi visita la Ferrari a Maranello - anteprima 4
  • Romano Prodi visita la Ferrari a Maranello - anteprima 5
  • Romano Prodi visita la Ferrari a Maranello - anteprima 6

Prima ha visitato le aree produttive della Ferrari, poi ha risposto ad alcune domande per Ferrari.com e nel tardo pomeriggio ha condotto una lezione sugli scenari economici nei diversi Paesi del mondo dando una visione sulle possibili evoluzioni di crescita per i prossimi mesi. Il Professor Romano Prodi ha trascorso così una giornata a Maranello, dove ad accoglierlo c'erano il Presidente della Ferrari Luca di Montezemolo e l'Amministratore delegato Amedeo Felisa. Una visita d'eccezione che però tanto eccezionale non è perché, stando a Ferrari, l'azienda vuole continuare a proporre simili eventi al suo management nell'ambito di una formazione continua.

"Questi incontri con personaggi di livello internazionale sono una delle molte modalità con cui la Ferrari si impegna costantemente a tenere aperte le finestre sul mondo", dice Montezemolo, secondo cui essere legati al territorio e fortemente verticalizzati è un punto di forza che non deve trasformarsi in un limite per l'azienda. Per Prodi, due volte Presidente del Consiglio e docente universitario di Economia e politica industriale all'Università di Bologna, non era la prima volta a Maranello. "Era da un po’ di tempo che non venivo e devo dire che come sempre mi colpiscono non solo le vetture, come è facile immaginare, ma soprattutto il modo di produrle, combinando tecnologie avanzate e manualità. Si vede che c'è dietro una cultura industriale unica al mondo", ha detto Prodi, sottolineato come "la Ferrari è un'eccellenza dell'Italia ma viene vista all'estero come un'eccezione. Dobbiamo lavorare molto perché invece diventi la normalità, questo non è un compito della Ferrari naturalmente bensì del Paese intero".

Autore:

Tag: Curiosità , Ferrari , VIP


Top