dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 aprile 2014

Come si fotografa un’auto della Polizia

Un soggetto molto speciale, la Peugeot 508 RXH ovvero la prima auto ibrida in dotazione alla forze dell'ordine

Galleria fotografica - Peugeot 508 RXH Polizia StradaleGalleria fotografica - Peugeot 508 RXH Polizia Stradale
  • Peugeot 508 RXH Polizia Stradale - anteprima 1
  • Peugeot 508 RXH Polizia Stradale - anteprima 2
  • Peugeot 508 RXH Polizia Stradale - anteprima 3
  • Peugeot 508 RXH Polizia Stradale - anteprima 4
  • Peugeot 508 RXH Polizia Stradale - anteprima 5
  • Peugeot 508 RXH Polizia Stradale - anteprima 6

La bellezza di un oggetto, la suggestione di un movimento, l’atmosfera di un paesaggio. Sono tutte emozioni che una fotografia può raccontare in modo unico, “disegnando” cioè un’immagine che nella realtà è in 3D in un mondo che di dimensioni ne ha due. Se il soggetto è l’automobile, poi, c’è un universo di sensazioni che una foto può esaltare anche più di un video. E non è solo una questione di sensibilità artistica del fotografo, ma anche di bravura nel comunicare un messaggio e di tecnica. Ci siamo quindi fatti raccontare da un professionista cosa significa fotografare in studio un’automobile - dopo essere già andati a scuola di scatto “in esterno” -, partecipando alla sessione di shooting di una vettura molto particolare: la Peugeot 508 RXH della Polizia, la prima auto ibrida ad entrare nella flotta delle volanti.

UN LEONE PER LE “PANTERE”
La 4x4 ibrida diesel del marchio del Leone sarà una delle "Pantere" destinate a prestare servizio sul Grande Raccordo Anulare GRA di Roma. Un accostamento che, come spiega nel video il fotografo Paolo Carlini, può essere sfruttato a livello fotografico per far emergere il lato rassicurante di una vettura con un motore elettrico (in grado di farla viaggiare nel silenzio in città) e di un motore a gasolio (che sa consumare poco in autostrada), sull’aggressività che comunque è richiesta ad un’auto della Polizia, in caso di inseguimenti o altre azioni “di forza”.

LUCI, OMBRE E COMPUTER
Si deve quindi giocare con la luce, ingrediente fondamentale in fotografia, che può essere naturale o artificiale, e che determina le scelte da fare sull’ambiente di scatto, sull’inquadratura e sul mood che l’immagine dovrà avere. La forma dello studio, tanto per cominciare, è studiata per fare in modo che le sorgenti luminose vengano riflesse secondo il volere dell’artista. E poi s’interviene usando gli strumenti più avanzati, che al giorno d’oggi permettono d’intervenire in tempo reale sul risultato finale che in passato la foto restituiva solo in un secondo momento. Un mix di artigianalità e tecnologia, insomma, che rende la fotografia il linguaggio di comunicazione forse più affascinante in assoluto.

Scheda Versione

Peugeot 508 RXH
Nome
508 RXH
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
Wagon
Porte
5 porte
Motore
ibrida
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Peugeot , auto ibride


Top