dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 aprile 2014

Contro l'alcol alla guida arriva la super-tuta di Ford

La Drink Driving Suit simula lo stato di ebbrezza per far capire ai sobri quanto è pericoloso guidare ubriachi

Contro l'alcol alla guida arriva la super-tuta di Ford
Galleria fotografica - Ford Driving Skills For Life Galleria fotografica - Ford Driving Skills For Life
  • Ford Driving Skills For Life  - anteprima 1
  • Ford Driving Skills For Life  - anteprima 2
  • Ford Driving Skills For Life  - anteprima 3
  • Ford Driving Skills For Life  - anteprima 4
  • Ford Driving Skills For Life  - anteprima 5
  • Ford Driving Skills For Life  - anteprima 6

Guidare ubriachi è pericoloso e i giovani che lo fanno sono troppi (sei su dieci in Europa). E' un problema sociale che stanno affrontando anche le case auto e le iniziative si moltiplicano. Il punto di partenza è sempre lo stesso: simulare lo stato d'ebbrezza mentre si è al volante e Ford si è inventata una tuta speciale per far provare quest'esperienza. Si chiama "Drink Driving Suit" ed è dotata di fasciature semirigide per ginocchia e gomiti che limitano i movimenti e di pesi asimmetrici che compromettono l’equilibrio. Una speciale maschera restringe il campo visivo e produce un effetto di immagine sdoppiata, mentre apposite cuffie rallentano i riflessi e dilatano i tempi di reazione agli stimoli acustici. La Drink Driving Suit, sviluppata da Ford con i ricercatori del Meyer-Hentschel Institut in Germania (un'azienda specializzata nello studio delle difficoltà motorie), rende più difficile perfino camminare in linea retta e mostra a chi la indossa, da sobrio e quindi con la mente lucida, quali siano gli effetti dell’alcool e quanto questi rendano più complicate attività che richiedono attenzione e precisione, come il mettersi al volante.

E questa non è la sola "super-tuta" realizzata da Ford: ce ne sono altre che simulano gli effetti della terza età e della gravidanza, per studiare e comprendere al meglio le esigenze alla guida dei guidatori over-65 e delle donne incinte. La Drink Driving Suit sarà utilizzata nel corso dei prossimi eventi del programma Driving Skills For Life, che prevede una serie di corsi gratuiti in cui gli istruttori Ford insegnano ai giovani la teoria e la tecnica della guida responsabile. Secondo uno studio commissionato da Ford e condotto in Europa su un campione di 5.000 ragazzi tra i 18 e i 24 anni, il 56%, ammette di aver guidato sotto effetto dell’alcool o di aver accettato passaggi in auto da parte di amici che si sono messi al volante in stato di ebbrezza. Un dato preoccupante a cui si aggiunge un 66% di giovani patentati che non conosce i limiti legali sui tassi alcolemici vigenti nel proprio paese.

Ford Drink Driving Suit

La Drink Driving Suit, sviluppata da Ford con i ricercatori del Meyer-Hentschel Institut in Germania (un'azienda specializzata nello studio delle difficoltà motorie), rende più difficile perfino camminare in linea retta e mostra a chi la indossa, da sobrio e quindi con la mente lucida, quali siano gli effetti dell’alcool e quanto questi rendano più complicate attività che richiedono attenzione e precisione, come il mettersi al volante.

Autore:

Tag: Curiosità , Ford


Top