dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 26 marzo 2014

Seat SUV, il primo Crossover spagnolo arriva nel 2016

Dal pianale MQB della Golf e della Leon nascerà la cugina della Tiguan, nonché uno dei modelli più sportiveggianti della categoria

Seat SUV, il primo Crossover spagnolo arriva nel 2016
Galleria fotografica - Seat IBX ConceptGalleria fotografica - Seat IBX Concept
  • Seat IBX Concept - anteprima 1
  • Seat IBX Concept - anteprima 2
  • Seat IBX Concept - anteprima 3
  • Seat IBX Concept - anteprima 4
  • Seat IBX Concept - anteprima 5
  • Seat IBX Concept - anteprima 6

Uno Sport Utility Vehicle è un’auto che si rivolge a chi ha uno stile di vita dinamico, pieno di hobby e attività nel tempo libero. E Seat è uno dei marchi del gruppo Volkswagen più caratterizzati sportivamente: non poteva quindi mancare un Suv Seat. A ufficializzarne l’arrivo è Jürgen Stackmann, il presidente del brand spagnolo, che fissa al 2016 l’inizio della commercializzazione per la prima Seat Suv della storia. Ufficializzando così la versione di serie della Seat IBX, prototipo presentato al Salone di Ginevra del 2011.

IMMAGINE E SOSTANZA
Non è solo un’operazione di rafforzamento dell’immagine di un marchio o di un ampliamento di gamma. La categoria dei Suv e dei Crossover è quella più in salute sul mercato e quindi una variante iberica della Volkswagen Tiguan ha anche notevoli benefici sui profitti aziendali. Nascerà dal pianale modulare MQB della Seat Leon, e farà parte di quei 4 milioni di auto che il gruppo Volkswagen costruirà su questa base telaistica proprio nel 2016. Anno in cui dovrebbe vedere la luce anche la versione di serie della Volkswagen Taigun, un Suv di dimensioni più compatte.

LA RICETTA DEL SUV SPORTIVO
Senza contare la Skoda Yeti, altro Suv del gruppo che potrebbe essere un riferimento per il nuovo Suv Seat, per quel che riguarda il posizionamento: con lunghezza intorno ai 4,20 metri la ceca è una via di mezzo fra una Nissan Juke e una Nissan Qashqai, tanto per citare due fra i concorrenti più venduti. La nuova Seat Suv potrebbe scegliere di inseguire questa compattezza per caratterizzarsi ancor di più nella sportività. Vedremo quali saranno le scelte dei progettisti, che lavorano al nuovo modello spagnolo presso il Seat Technical Centre di Martorell, un centro che impiega più di 900 ingegneri.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Seat , auto europee


Top