dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 25 marzo 2014

Omologazione cerchi e light tuning: decreto prorogato

Slitta al 31 dicembre la data limite per cui tutte le ruote vendute e montate in Italia devono essere omologate

Omologazione cerchi e light tuning: decreto prorogato

A partire da domenica 23 marzo 2014 tutte le ruote vendute e montate nel nostro paese avrebbero dovuto essere obbligatoriamente omologate. Per quella data doveva entrare in vigore il Decreto n.20 con cui il 10 gennaio 2013 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha rivoluzionato il mondo del tuning. La materia però è complicata e le tempistiche tecniche per adempiere a tutti gli obblighi di legge e dell’iter procedurale per l’omologazione sono lunghe. Per questo il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha deciso di prorogare al 31 Dicembre 2014 l’applicazione del "pacchetto ruote". Pertanto fino a tale data si continuerà ad operare secondo le regole vigenti. La necessità di una proroga è stata evidenziata da Assoruote (Associazione Italiana Produttori di Ruote) che, come afferma il suo Presidente Corrado Bergagna, "ha condiviso le istanze del settore".

La stessa Associazione, insieme ad Assogomma (Gruppo Produttori di Pneumatici), ha assicurato che il Ministero dei Trasporti ha condiviso le ragioni delle categorie e si è adoperato per una velocizzazione ed una semplificazione delle procedure. "La sburocratizzazione del sistema ruota rappresenta una opportunità per tutti che ci auguriamo possa realizzarsi quanto prima possibile - ha detto Fabio Bertolotti Direttore Assogomma -. Lo slittamento dei termini non va comunque considerato negativamente se sarà impiegato per favorire una comune rispondenza per la stragrande maggioranza dei prodotti immessi sul mercato". Il principale obiettivo di questa novità è infatti quello di favorire l’impiego di prodotti di qualità "certificata" rispetto ad altri articoli di dubbia qualità ed affidabilità.

Autore:

Tag: Attualità , pneumatici , tuning


Top