dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 24 marzo 2014

Dossier Viaggiare d’inverno, speciale pneumatici invernali

Il maltempo è tornato, resta l’obbligo di gomme invernali e catene da neve

Con il primo freddo di primavera ricordiamo le scadenze delle ordinanze e la preparazione dell’auto

Il maltempo è tornato, resta l’obbligo di gomme invernali e catene da neve
Galleria fotografica - Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neveGalleria fotografica - Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neve
  • Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neve - anteprima 1
  • Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neve - anteprima 2
  • Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neve - anteprima 3
  • Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neve - anteprima 4
  • Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neve - anteprima 5
  • Come si prepara l’auto per viaggiare sulla neve - anteprima 6

La primavera è appena iniziata, e dopo le prime “vampate” di calore è tornato il maltempo su molte zone d’Italia. Dove peraltro sono ancora in vigore le ordinanze che impongono l’obbligo di montare pneumatici invernali o avere catene da neve a bordo. In alcune regioni, province e comuni il divieto di circolazione senza questi dispositivi scade in anticipo, il 31 marzo, ma prima di ricordare dove, vediamo quali sono le aree geografiche in cui le precipitazioni hanno riportato le temperature nella zona dei 7°C, valore in cui le gomme invernali sono più efficaci.

TORNA IL FREDDO, LE ORDINANZE RESTANO
La pioggia - e in qualche caso la grandine - sta interessando il nord est, parte del centro e l’area ionica nel sud della penisola, in città come Trieste, Padova, Forlì, Ferrara, Bologna, Arezzo, Viterbo, Frosinone, Latina, Lecce. E anche le previsioni meteo, per domani, danno freddo, con massime in diminuzione su gran parte d'Italia e aumento della nuvolosità e delle precipitazioni, anche nevosi in quota al centro. Come dicevamo, il calo delle temperature consiglia di non andare dal gommista per montare il treno di pneumatici estivi al posto degli invernali, anche nelle regioni dove le ordinanze scadono in anticipo rispetto al 15 aprile: in Basilicata, Calabria, Umbria e Piemonte l’obbligo vale fino al 31 marzo. Ma ci sono anche regioni, come la Lombardia, dove la validità dell’ordinanza è prolungata fino al 30 aprile (solo su alcune strade), mentre in Abruzzo, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Puglia e Valle d'Aosta il 15 aprile segna la fine dell’inverno per quel che riguarda pneumatici e catene. Comunque, trovate tutte le informazioni nel nostro elenco ordinanze 2013-2014, per regione e provincia.

I VIDEO PER GUIDARE QUANDO FA FREDDO
E inoltre potete ripassare nei nostri video-tutorial come si prepara l’auto per guidare quando fa freddo, capire come si riconoscono le gomme invernali e come si utilizzano le catene da neve e infine mettere in pratica le tecniche di guida migliori per viaggiare sui fondi a bassa aderenza.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , pneumatici invernali , catene da neve


Top