dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 marzo 2014

Arriva lo specchio "magico" di Nissan

La tecnologia dello Smart rearview mirror debutterà sul mercato nel 2015, intanto lo vedremo alla 24 Ore di Le Mans

Arriva lo specchio "magico" di Nissan
Galleria fotografica - Nissan Smart Rearview MirrorGalleria fotografica - Nissan Smart Rearview Mirror
  • Nissan Smart Rearview Mirror - anteprima 1
  • Nissan Smart Rearview Mirror - anteprima 2
  • Nissan Smart Rearview Mirror - anteprima 3
  • Nissan Smart Rearview Mirror - anteprima 4
  • Nissan Smart Rearview Mirror - anteprima 5
  • Nissan Smart Rearview Mirror - anteprima 6

Niente più immagini da uno specchio, ma da una telecamera HD. L'auto del futuro è così: ha uno specchietto retrovisore che in realtà è uno schermo LCD. Lo preannunciavano in tanti ed un primo esempio concreto lo ha dato Nissan che ha svulippato la tecnologia dello Smart rearview mirror. Questo specchietto "magico" arriverà sul mercato nel 2015, ma intanto lo vedremo debuttare nelle competizioni sportive sia sulla ZEOD RC, che correrà alla 24 Ore di Le Mans, sia su altre vetture NISMO. Questo specchio retrovisore che fa vedere le immagini della telecamera montata sul retro dell'auto permette di controllare al meglio i coni d'ombra ed avere il massimo della visibilità anche quando dietro sono seduti passeggeri troppo alti o si è caricato al massimo la vettura. E poi in qualsiasi momento si può tornare allo specchio tradizionale premendo un pulsante collocato sul fondo del retrovisore.

Anche in condizioni meteo avverse o di scarsa luce, la qualità della vista posteriore restituita dalla telecamera ad angolo acuto da 1.300.000 pixel è molto definita, con minime alterazioni, anche nelle condizioni di luce particolari (es. al tramonto o di notte quando la vettura che segue ha i fari alti). Inoltre, dato che i monitor tradizionali hanno un formato 4:3 o 16:9 che non è adeguato all'inserimento interno di un retrovisore, il monitor a LCD dello specchietto Nissan ha un formato ad hoc di circa 4:1. Questo sistema, evoluzione dell'Around View Monitor, "offre anche la possibilità di ripensare il design dei nostri futuri modelli, visto che rappresenta un'ottima alternativa ai classici specchi retrovisori - ha detto Andy Palmer, Chief Planning Officer and executive Vice President of Nissan -. Avremo la flessibilità per creare nuove forme, migliorare l'aerodinamica e ridurre i consumi". Questo significa che, per esempio, i lunotti posteriori di domani avranno forme inedite. E che dire degli specchietti laterali? Il prossimo passo potrebbe essere proprio la loro sostituzione con tecnologie più avanzate.

Nissan Smart Rearview Mirror

Nissan ha annunciato lo sviluppo del nuovo specchio retrovisore Nissan è dotato di monitor LCD che non solo assicura una visibilità ottimale in qualsiasi condizione, ma consente al guidatore di passare dalla visione monitor a quella tradizionale (specchio) a seconda delle preferenze del conducente.

Autore:

Tag: Curiosità , Nissan , auto giapponesi


Top