dalla Home

Novità

pubblicato il 26 febbraio 2007

Volkswagen Touareg 2007

Volkswagen Touareg 2007
Galleria fotografica - Volkswagen Touareg 2007Galleria fotografica - Volkswagen Touareg 2007
  • New Volkswagen Touareg - anteprima 1
  • New Volkswagen Touareg - anteprima 2
  • New Volkswagen Touareg - anteprima 3
  • New Volkswagen Touareg - anteprima 4
  • New Volkswagen Touareg - anteprima 5
  • New Volkswagen Touareg - anteprima 6

Debutta sul mercato la versione 2007 della Volkswagen Touareg, modello che è stato sottoposto a un profondo restyling a quattro anni dal suo primo lancio commerciale. Il noto Sport Utility tedesco conta oltre 2.300 nuovi componenti rispetto alla precedente serie che è stata venduta in circa 300.000 unità in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Giappone.

Esteticamente parlando, le principali novità riguardano il frontale che è stato ridisegnato adottando una nuova griglia cromata per la calandra, diventata ormai un elemento distintivo del marchio. Se il cofano è rimasto invariato i fari sono stati arrotondati insieme al paraurti e sono previsti di serie i fari bi-xeno. Anche al posteriore sono comparsi nuovi gruppi ottici di tipo al LED, mentre è stato adottato un nuovo spoiler sul tetto e nuovi terminali di scarico.
Le misure del corpo vettura rimangano dunque le medesime: lunghezza di 4.754 mm, larghezza di 1.928 mm e altezza di 1.726 mm.

Molto più importanti sono le modifiche apportate agli interni, con due diversi allestimenti di sedili: "standard" e "comfort", quest'ultima offerta come optional o comunque in funzione dell'allestimento. In particolare è nuovo il divano posteriore, che adesso è più semplice da abbattere, e inedito è anche il quadro della strumentazione, con tachimetro e contagiri analogici fra cui è presente un display 3D multifunzione che visualizza lo stato dei numerosi sistemi di assistenza alla guida. Fra questi vi è l'ABSplus, che su fondi non compatti, come ghiaia o sabbia spinge davanti alle ruote bloccate per brevissimo tempo parte del materiale che costituisce il fondo, creando una specie di cuneo.

Vi sono poi una serie di optional di ultima generazione come la regolazione automatica della distanza "ACC", che accelera e decelera la vettura, fino all'arresto, secondo la velocità impostata dal conducente e la distanza registrata rispetto ai veicoli che precedono la Touareg. In aggiunta si può avere anche il sistema di sorveglianza perimetrica "Front Scan", che "prepara" l'impianto frenante quando si riduce troppo la distanza dal veicolo che precede, e il "Side Scan", novità assoluta per Volkswagen, in grado di segnalare un rischio di collisione laterale in fase di cambio corsia per un raggio di 50 metri.

A livello di motorizzazioni sono state confermate le unità precedenti con quattro versioni benzina e tre diesel. Nella gamma alimentata a gasolio c'è il 2.5 TDI da 174 cavalli, il 3.0 V6 TDI da 224 cavalli e l'esagerato 5.0 V10 TDI da 313 cavalli. Fra i benzina debutta invece il nuovo 4.2 V8 aggiornato con l'iniezione diretta FSI, sensibilmente più potente del precedente con 350 cavalli. Ed è sempre un FSI il "piccolo" V6 da 3.6 litri e 280 cavalli di potenza. A Giugno arriverà invece il top di gamma, 6.0 W12 da 450 cavalli.

La potenza dei motori della Touareg viene trasmessa alle ruote tramite la trazione integrale permanente 4MOTION che dispone di un blocco per il differenziale centrale e di un riduttore. Per l'attivazione del riduttore il conducente deve solo ruotare verso destra il commutatore "Auto Diff" situato nel tunnel centrale, portandolo dalla modalità marcia veloce "High" alla "Low". In caso di perdita di trazione in un asse, il blocco del differenziale centrale viene continuamente aumentato; è possibile anche incrementare manualmente il blocco (fino al 100%) tramite il commutatore.

I prezzi della nuova Touareg partono dai 39.950 Euro dell'entry level 2.5 TDI, e possono raddoppiare agli 80.950 della versione 5.0 V10 TDI, con cambio automatico-sequenziale tiptronic di serie.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Volkswagen


Top