dalla Home

Novità

pubblicato il 12 marzo 2014

Nuova Hyundai Genesis: l'ammiraglia coreana sfida le tedesche

In Europa in estate con il V6 da 315 CV, ha cambio a 8 marce, trazione integrale e il meglio della tecnologia Hyundai

Nuova Hyundai Genesis: l'ammiraglia coreana sfida le tedesche
Galleria fotografica - Nuova Hyundai GenesisGalleria fotografica - Nuova Hyundai Genesis
  • Nuova Hyundai Genesis - anteprima 1
  • Nuova Hyundai Genesis - anteprima 2
  • Nuova Hyundai Genesis - anteprima 3
  • Nuova Hyundai Genesis - anteprima 4
  • Nuova Hyundai Genesis - anteprima 5
  • Nuova Hyundai Genesis - anteprima 6

Se Toyota ha Lexus o Nissan ha Infiniti, Hyundai ha una gamma di vetture con un nome, Genesis, che è quasi una specie di "sotto marchio", e che sicuramente individua il top della produzione della casa. Ora la Hyundai Genesis debutta con una nuova generazione, partendo dalla berlina, e pensando di impensierire i più noti produttori di "auto blu". Già Auto dell'anno nel 2009 in Nord America, la nuova Genesis ha esordito prima a Seoul, e poi proprio negli USA al Salone di Detroit; al Salone di Ginevra viene proposta nella versione europea.

LUNGA BERLINA AERODINAMICA
L'esterno della nuova Hyundai Genesis porta lo stile "Fluidic Sculpture" su un'ammiraglia lunga 4,99 m e dal passo enorme di 3.01 m. Il profilo è quasi da berlina coupé, soprattutto per il tetto rastremato e il montante posteriore inclinato che si ricollega dolcemente alla coda. Le linee sono imponenti, ma con particolari, come la linea di spalla o le pieghe sul cofano, che mostrano una certa cura anche per quel che riguarda l'aerodinamica, come dimostra il valore di Cx pari a 0,26. Dietro le luci a LED disegnano forme tridimensionali, ma l'elemento che colpisce di più è il frontale: la scelta è ricaduta su un'enorme calandra cromata "single frame" dalla forma esagonale, e con vistosi listelli orizzontali, che costituisce l'unica apertura anteriore; nello scudo in basso, infatti, si trovano splitter e luci a LED, e i gruppi ottici principali con luci diurne a LED e una moderna ripartizione interna. I grandi cerchi in lega sono da 19".

COMFORT, TECNOLOGIA E SPAZIO
Gli interni della Hyundai Genesis raccolgono lo stato dell'arte della tecnologia della casa: quindi non solo forme eleganti, ma anche finiture e materiali di pregio come pelle, legno e alluminio, sedili anteriori e posteriori a regolazione elettrica, comandi ergonomici, strumentazione digitale su schermo da 7" e tanti vani portaoggetti. La Genesis dispone, prima al mondo, del controllo di livello di CO2 nell'abitacolo per evitare attacchi di sonnolenza, integrato nel climatizzatore; al debutto anche il nuovo monitor da 9,2 pollici con navigatore impianto multimediale premium Lexicon a 17 altoparlanti e 900 Watt. Tra gli altri accessori elettronici, il dispositivo di verifica dell’angolo cieco BSD, integrato nell’Head-Up Display, l'avviso di superamento della linea di mezzeria (LKAS), il sistema di frenata automatica di emergenza (AEB), il Cruise Control avanzato (SCC) e il sistema di aiuto al parcheggio. Come si addice ad un'ammiraglia di grandi dimensioni, si può contare anche su un ampio bagagliaio, con apertura elettrica Smart Trunk System con un sensore sotto il paraurti posteriore.

IN EUROPA CON IL V6 DA 315 CV
Anche le caratteristiche tecniche della nuova Genesis berlina sono quelle proprie di un'ammiraglia: il telaio, ad esempio, adotta componenti in acciaio ad alta resistenza con migliorata rigidità torsionale e ridotte vibrazioni. Quanto ai motori,in Europa è previsto il solo V6 Lambda 3,8 litri GDI da 315 CV a 6.000 giri/min. e 397 Nm di coppia massima a 5.000 giri/min., abbinato a cambio automatico a 8 marce Shiftronic con paddle al volante e trazione integrale HTRAC, sviluppata in modo specifico per Genesis, e con sospensioni multilink. Non è invece previsto il V8 5 litri da 429 CV, più adatto come alto di gamma per altri mercati. Il sistema Intelligent Drive Mode, infine, consente di scegliere tra le modalità di guida Eco, Normale e Sport. La sfida alle tedesche è lanciata anche in Europa, dove arriverà in un numero limitato di esemplari dalla prossima estate, per un impiego come auto di rappresentanza o auto blu: costruita in Corea, la Genesis viene indicata infatti come la Hyundai piuÌ

Scheda Versione

Hyundai Genesis
Nome
Genesis
Anno
2014
Tipo
Normale
Segmento
sportive
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Hyundai , auto coreane , ginevra


Listino Hyundai Genesis

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
3.8 V6 GDI 4WD A/T 4x4 benzina 315 3.8 5 € 65.000

LISTINO

 

Top