dalla Home

Live

pubblicato il 11 marzo 2014

Alfa Romeo 4C Spider, i nuovi fari visti da vicino

A Ginevra la concept scoperta ha i proiettori coperti, una soluzione “pulita” che potrebbe piacere a molti

Alfa Romeo 4C Spider, i nuovi fari visti da vicino
Galleria fotografica - Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014Galleria fotografica - Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014
  • Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 1
  • Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 2
  • Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 3
  • Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 4
  • Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 5
  • Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 6

I fari anteriori dell’Alfa Romeo 4C sono stati fra gli elementi stilistici più controversi e criticati della sportiva italiana a motore centrale. Il coro degli Alfisti delusi si è levato alto anche sulle pagine di OmniAut.it per sottolineare il fatto che i bei proiettori coperti da lente della 4C concept sono stati sostituiti da gusci scoperti in plastica o fibra di carbonio con ben 7 luci distinte. Al Salone di Ginevra (6-16 marzo 2014) abbiamo osservato da vicino l’Alfa Romeo 4C Spider concept per vedere come i designer del Biscione hanno cercato di risolvere brillantemente questo punto critico, adottando un nuovo gruppo ottico “sotto lente”.

Il risultato appare decisamente apprezzabile, al punto che viene da chiedersi se in Alfa abbiano intenzione di adottare questi fari semplificati e coperti sulla prossima 4C Spider di serie e magari estenderli anche alla 4C coupé. Il proiettore anteriore coperto sembra dare più continuità e fluidità alla zona parafango-paraurti, lasciando i fari al di sotto della linea di carrozzeria che risulta così più pulita e regolare. Sotto la copertura trasparente ci sono infatti due fari principali e una piccola fila di quattro luci diurne a LED, una soluzione semplice e tecnologicamente evoluta che per certi versi migliora lo stile della 4C.

Curiosamente questo gioco delle “calotte” ricorda il balletto delle coperture in plexiglas che sono apparse e scomparse durante le serie produttive della storica Alfa Romeo Spider “Duetto”. A questo punto non resta che attendere le scelte di marketing della Casa italiana e scoprire se i nuovi fari con lente faranno parte della dotazione di serie della 4C Spider e magari entrare nella lista degli optional della 4C coupé, per la gioia di molti appassionati e potenziali clienti.

Alfa Romeo 4C Spider al Salone di Ginevra 2014

Scegli Versione

Autore:

Tag: Live , Alfa Romeo , ginevra , auto italiane


Top