dalla Home

Novità

pubblicato il 6 marzo 2014

McLaren 650S Spider, sfida aperta

Con 650 CV, 1.370 kg e il tetto ripiegabile la rivalità con la Ferrari 458 Spider si infiamma

McLaren 650S Spider, sfida aperta
Galleria fotografica - McLaren 650S SpiderGalleria fotografica - McLaren 650S Spider
  • McLaren 650S Spider - anteprima 1
  • McLaren 650S Spider - anteprima 2
  • McLaren 650S Spider - anteprima 3
  • McLaren 650S Spider - anteprima 4
  • McLaren 650S Spider - anteprima 5
  • McLaren 650S Spider - anteprima 6

L’anima super sportiva della McLaren 650S non si accontenta di incarnare le forme della bella versione coupé, ma si presenta al Salone di Ginevra (4-16 marzo 2014) anche nella sfiziosa variante con tetto apribile. La cosa non stupisce più di tanto, visto che la vettura di base è quella 12C che viene venduta anche con capote rigida ripiegabile, ma la McLaren 650S Spider sorprende per le prestazioni mozzafiato a cielo aperto: 329 km/h, 3 secondi netti da 0 a 100 km/h e 8,6 secondi per arrivare ai 200. Sul mercato come lei c’è solo la Ferrari 458 Spider e il confronto è di quelli che pesano!

8,6 SECONDI PER ARRIVARE AI 200
A proposito di pesi è bene ricordare che la McLaren 650S Spider pesa solo 40 kg in più della versione Coupé, raggiungendo sulla bilancia quota 1.370 kg. Il merito è soprattutto della scocco in fibra di carbonio MonoCell che non necessita di modifiche o rinforzi nella versione senza tetto. La vera forza della McLaren 650S Spider è però celata sotto il cofano posteriore da cui occhieggia il motore V8 biturbo M838T che esprime la bellezza di 650 CV e 678 Nm. L’accelerazione da 0-100 in 3 secondi è identica a quella della Coupé, mentre lo scatto 0-200 in 8,6 secondi è più lento di 2 decimi di secondo.

17 SECONDI PER APRIRSI
La McLaren 650S Spider viene lanciata con il nuovo colore Tarocco Orange sviluppato in collaborazione con il partner tecnico AkzoNobel. Il colpo d’occhio è di quelli che non si dimenticano, così come l’hard top ripiegabile che completa il suo ciclo si apertura e chiusura in 17 secondi ed è attivabile fino a 30 km/h. Come sulla 12C Spider il lunotto posteriore in vetro può essere azionato indipendentemente dal meccanismo del tetto, basso per godere a pieno il suono del motore V8 biturbo o l’aria aperta, chiuso per proteggere meglio gli occupanti dai vortici d’aria. Il tetto aperto si ripiega sotto la copertura posteriore che incorpora le due carenature dei roll bar di protezione. Nella dotazione di serie della 650S Spider ci sono i freni carboceramici all’interno dei cerchi “650” con gomme Pirelli P Zero Corsa, navigatore IRIS con connessione Bluetooth, radio DAB e rivestimenti interni in Alcantara.

Scheda Versione

McLaren 650S Spider
Nome
650S Spider
Anno
2014
Tipo
Extralusso
Segmento
sportive
Carrozzeria
Spider
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , McLaren , ginevra , auto inglesi


Top