dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 5 marzo 2014

Mazda Hazumi concept: ecco la nuova Mazda2

Lunga circa 4 metri, ha aspetto sportivo, cinque porte e un motore turbodiesel Euro 6 da meno di 90 g/km di CO2

Mazda Hazumi concept: ecco la nuova Mazda2
Galleria fotografica - Mazda Hazumi conceptGalleria fotografica - Mazda Hazumi concept
  • Mazda Hazumi concept - anteprima 1
  • Mazda Hazumi concept - anteprima 2
  • Mazda Hazumi concept - anteprima 3
  • Mazda Hazumi concept - anteprima 4
  • Mazda Hazumi concept - anteprima 5
  • Mazda Hazumi concept - anteprima 6

Nel combattutissimo segmento B, quello di Polo, Fiesta e altre concorrenti, sta per arrivare anche la proposta di Mazda, anticipata dalla Hazumi concept, in anteprima al Salone di Ginevra (4-16 marzo 2014). La Hazumi prefigura la prossima generazione della Mazda2, il cui debutto potrebbe avvenire al Salone di Parigi il prossimo ottobre. La concept Mazda mostra l'applicazione del Kodo design, sportivo ed emozionale, su un corpo vettura compatto: pur avendo 5 porte, la Hazumi è lunga 4.070 mm, larga 1.730 mm e alta 1.450 mm, con un passo di 2.585 mm. Nel prototipo, i cerchi sono in lega da 18" con gommatura 215/45, mettendo ancora più in evidenza l'assetto sportivo, i parafanghi sporgenti e la fiancata muscolosa.

Il cofano anteriore, bombato al centro, dà l'impressione di essere ancora più lungo, sopra un'ampia mascherina contornata da un profilo metallico che forse non vedremo nella versione di serie, e gli immancabili fari con LED. Posteriormente, la natura sportiva è accentuata da spoiler, luci alte e vano targa in basso, con scivolo inferiore e doppio scarico al centro. L'abitacolo della Hazumi prevede quattro singoli sedili anatomici; essenziale anche la plancia, con un elemento avvolgente in tonalità chiara che prosegue nella fiancata e che ospita la completa strumentazione, raccolta davanti al pilota, e lo schermo del sistema di infotaiment MZD Connect. Quanto al motore, si tratta dello SKYACTIV-D 1.5 turbodiesel Euro 6 con cambio automatico a 6 marce: grazie ad una configurazione specifica per vetture compatte a destinazione prevalentemente urbana, le emissioni di CO2 sono inferiori a 90 g/km.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Mazda , auto giapponesi , ginevra


Top