dalla Home

Accessori

pubblicato il 4 marzo 2014

CarPlay, così l'iPhone si "fonde" con l'auto

Apple parte alla conquista dell'infotelematica delle automobili. Si comincia con Ferrari, Mercedes e Volvo

CarPlay, così l'iPhone si "fonde" con l'auto
Galleria fotografica - CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014Galleria fotografica - CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014
  • CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 1
  • CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 2
  • CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 3
  • CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 4
  • CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 5
  • CarPlay Apple al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 5

Apple è entrata ufficialmente in automobile. L’integrazione del sistema operativo made in Cupertino era prevista da tempo, ma è al Salone di Ginevra di quest’anno che viene battezzato il nuovo sistema CarPlay. I primi Costruttori a beneficiarne sono Ferrari, Mercedes-Benz e Volvo che hanno già sviluppato l’integrazione con l’infotelematica di bordo di alcuni modelli. In pratica collegando il proprio iPhone con il connettore Lightning alla porta USB dell’auto, iOS7 e il sistema operativo del computer di bordo sono in grado di dialogare rendendo disponibile buona parte delle funzionalità dello smarphone sullo schermo dell’impianto di infotelematica.

LE FUNZIONALITA'
Così chi guida un’auto con CarPlay può effettuare chiamate, utilizzare le mappe, ascoltare musica e accedere ai messaggi, agendo su un’interfaccia grafica molto simile a quella del proprio iPhone. In alternativa CarPlay consente di impartire istruzioni a Siri, il sistema di controllo vocale di iOS7. Il vantaggio è quello di ritrovare in auto l’ambiente digitale con il quale si convive più assiduamente e quindi di minimizzare i tempi di apprendimento nonchè le distrazioni derivanti dalla scarsa usabilità dei sistemi di infotelematica tradizionale.

LE PRIME AUTO CON IL CARPLAY
Al Salone di Ginevra CarPlay debutta sulla Ferrari FF. L’accordo tra Apple e Volvo, invece, vedrà i suoi frutti sulla nuova generazione del SUV XC90, attesa nella seconda parte del 2014. Ma proprio a Ginevra è già possibile vedere come funzionerà il nuovo sistema di infotelematica Volvo grazie ad un prototipo dimostrativo.

UNA LISTA CHE SI ALLUNGHERA'
E’ certo che l’adozione di CarPlay si estenderà rapidamente ad altri marchi automobilistici. Apple ha già ufficializzato l’accordo con BMW, Ford, General Motors, Honda, Hyundai, Jaguar Land Rover, Kia, Mitsubishi, Nissan, Peugeot, Citroën, Subaru, Suzuki e Toyota. Ma l’elenco potrebbe ampliarsi ulteriormente anche perchè mancano all'appello nomi illustri come il Gruppo Volkswagen.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , ginevra


Top