dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 3 marzo 2014

Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse "Rembrandt Bugatti"

Quarta edizione speciale per la Veyron, dedicata al fratello scultore di Ettore Bugatti

Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse "Rembrandt Bugatti"
Galleria fotografica - Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse "Rembrandt Bugatti"Galleria fotografica - Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse "Rembrandt Bugatti"
  • Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse \
  • Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse \
  • Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse \
  • Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse \
  • Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse \
  • Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse \

Proseguono le versioni speciali della Bugatti Veyron, denominate "Le leggende di Bugatti" e dedicate a celebri personaggi nella storia del marchio. L'ultima, in anteprima al Salone di Ginevra (4-16 marzo 2014), è la Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse "Rembrandt Bugatti", un omaggio al fratello (1884-1916) del fondatore Ettore Bugatti, e importante scultore del secolo scorso. Autore di centinaia di sculture, fu anche il creatore del celebre elefante danzante per ornare il radiatore della Bugatti Type 41 Royale, che divenne poi il simbolo del marchio.

ESTERNO COLOR BRONZO, COME UNA SCULTURA
All'esterno, la Veyron "Rembrandt Bugatti" rende omaggio al materiale preferito dallo scultore per le proprie opere, il bronzo, attraverso una doppia colorazione: carbonio in color bronzo scuro ricoperto con trasparente lucido nella parte superiore, marrone chiaro "Noce" nella parte inferiore. Le incorniciature del radiatore Bugatti e del logo EB posteriore sono in platino, mentre le ruote sono verniciate nelle tonalità marroni "Noce" e "Firefinch"; il monogramma di Rembrandt Bugatti è riproposto sugli sportelli serbatoio olio e motore.

INTERNI IN PELLE COGNAC
Anche all'interno della Veyron Rembrandt Bugatti vengono mantenuti i toni marroni, con il rivestimento totale dell'abitacolo in pelle Cognac e con inserti trattati come la parte superiore della carrozzeria, e riproponendo la scultura dell'elefante danzante a rilievo in bronzo. Esclusiva anche la pelle del rivestimento delle portiere, in tonalità Cognac e Coffee; altri dettagli, come il logo sul volante, sono in platino, e non mancano firme e scritte identificative del modello.

TRE ESEMPLARI DA 2,18 MILIONI DI EURO CIASCUNO
Non cambia la motorizzazione della Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse, che rimane dotata del W16 con 1.500 Nm di coppia massima da 3.000 a 5.000 giri/min., accelerando da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi, e con una velocità massima di 408,84 km/h, che la rendono la roadster di serie più veloce mai realizzata. La Veyron Rembrand Bugatti sarà prodotta in soli tre esemplari, con un prezzo di partenza di 2,18 milioni di euro; le altre serie Legend edition, tre modelli e nove esemplari complessivi, sono già state tutte vendute.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Bugatti , ginevra


Top