dalla Home

Live

pubblicato il 6 marzo 2014

Volvo Concept Estate, la station a 3 porte attira molti sguardi a Ginevra

La linea non lascia indifferenti e dentro c'è il nuovo sistema Apple che "visualizza" l'iPhone sul display dell'auto

Galleria fotografica - Volvo al Salone di Ginevra 2014Galleria fotografica - Volvo al Salone di Ginevra 2014
  • Volvo al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 1
  • Volvo al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 2
  • Volvo al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 4
  • Volvo al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 5
  • Volvo al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 6
  • Volvo al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 7

Siete ancora di quelli che pensano che le Volvo siano tutte spigoli e linee rette? Venite a farvi un giro con noi, anche solo virtuale, allo stand della Casa svedese qui al Salone di Ginevra. Rimarrete colpiti dalla Concept Estate. Una reinterpretazione in chiave moderna della riuscitissima 1800 ES degli anni Sessanta. Volvo Concept Estate fa suo il concetto di Shooting Brake (tipologia di vettura con portellone da SW e due sole porte, originariamente pensata per i cacciatori) con pochi, essenziali tratti, e colpisce l'occhio di chi la guarda senza mai risultare eccessiva.

Le sorprese continuano nell'abitacolo, dove i pulsanti e i comandi a manopola lasciano il posto a un unico display a cristalli liquidi posizionato nella console centrale. Si tratta ovviamente di un touch screen che funge da vera e propria centrale di comando, dalla quale sono escluse solo pochissime funzionalità come la regolazione del volume dello stereo, i tasti play/pausa, le luci di emergenza e gli sbrinatori dei finestrini. Questo tablet al centro della plancia è ovviamente integrato, nelle funzionalità, con il pannello strumenti digitale che si trova di fronte al guidatore. Non manca il vezzo stilistico, qui rappresentato dal colore arancione, utilizzato per le cinture di sicurezza, la moquette in lana e la leva del cambio in cristallo di Orrefors/Kosta Boda.

Ovviamente, molte delle fughe in avanti di questo Concept verranno “limate”, soprattutto per quello che riguarda i materiali poco automotive impiegati internamente. Ciò non toglie, però, che questo prototipo dice molto sul futuro della Volvo, sia dal punto di vista dello stile esterno, sia da quello delle soluzioni studiate per rendere più facile la vita a bordo e l'interfaccia uomo-macchina.

Autore: Redazione

Tag: Live , Volvo , ginevra


Top