dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 27 febbraio 2014

Concept Estate, il "cuore" del futuro Volvo

Questo prototipo anticipa le novità che vedremo negli abitacoli delle prossime auto svedesi: tanta tecnologia e linee pulite

Concept Estate, il "cuore" del futuro Volvo
Galleria fotografica - Volvo Concept EstateGalleria fotografica - Volvo Concept Estate
  • Volvo Concept Estate - anteprima 1
  • Volvo Concept Estate - anteprima 2
  • Volvo Concept Estate - anteprima 3
  • Volvo Concept Estate - anteprima 4
  • Volvo Concept Estate - anteprima 5
  • Volvo Concept Estate - anteprima 6

Non soffermatevi troppo sugli esterni perché, sebbene le linee della Volvo Concept Estate anticipino il futuro delle station wagon, le novità più importanti sono racchiuse all'interno: per la prima volta tramite questo esercizio di stile vengono svelati i criteri di design e tecnologici che vedremo negli interni dei prossimi modelli Volvo. Nel nome della semplicità i tradizionali tasti ed i comandi a manopola sono stati sostituiti da un unico grande schermo di controllo con tecnologia touchscreen che assomiglia ad un tablet, collocato nella console centrale, ed il cui software è stato progettato direttamente da Volvo. Solo poche funzioni essenziali sono state escluse, come le luci di emergenza e gli sbrinatori dei finestrini. "Non dover gestire tasti e comandi vari per un numero crescente di funzionalità è come liberarsi di un paio di manette", ha detto Robin Page, Responsabile Stilistico Interni di Volvo Car Group.

IL PASSATO INSEGNA
Proiettata verso il futuro con linee sempre più essenziali, la Concept Estate non dimentica il passato e al posteriore ricorda la Volvo 1800 ES dei primi anni ‘70. La sottile ispirazione ai modelli della serie 1800 risulta evidente anche da numerosi dettagli all’interno della Concept Estate, come ad esempio il volante a due razze, il quadro strumenti e i quadranti. "I primi quarant’anni della storia di Volvo sono stati caratterizzati dalla maestrìa artigianale tradizionale e dall’impiego di materiali di alta qualità. Ora stiamo fondendo questa parte vitale del DNA del nostro marchio con una più recente concentrazione su tecnologia e funzionalità intelligenti. Con la Concept Estate esprimiamo inoltre il lato creativo della Scandinavia. Il risultato è un abitacolo insolito che si distingue per i materiali autentici e i dettagli curatissimi", spiega Robin Page, Responsabile Stilistico Interni di Volvo. Come nel caso delle recenti Concept Coupé e Concept XC Coupé, la Volvo Concept Estate si distingue per una nuova topografia del cofano e per la griglia anteriore "fluttuante", ai cui lati spiccano i fari anteriori con nuove luci a LED per marcia diurna a forma di T. I caratteristici gruppi ottici posteriori sono un altro elemento distintivo della nuova direzione stilistica intrapresa da Volvo Cars.

UN SALOTTO SVEDESE
L'abitacolo della Concept Estate si conferma svedese al 100%. I materiali utilizzati sono di origine naturale ed i dettagli di manifattura artigianale. Il quadro strumenti, ad esempio, è rivestito di spesso cuoio conciato al naturale di Tärnsjö e poi ci sono intarsi in legno cerato invecchiato naturalmente e dettagli in rame lavorati a macchina. Molta luce arriva dal tetto in cristallo e la gamma colori è stata scelta per trasmettere armonia. Secondo i realizzatori l'atmosfera particolare "potrebbe indurre gli occupanti dell’auto a fare una sosta per un picnic e una partita a “kubb”, il noto gioco svedese. Il set di gioco di apposita realizzazione è visibile attraverso il pianale dell’area di carico". E se non si conoscono le regole del gioco? "Non è un problema, perché sono riportate sul pianale trasparente. E nemmeno la pioggia può essere accampata come scusa, visto che nel bagagliaio dell’auto ci sono anche esclusivi impermeabili Stutterheim", dice Robin Page.

Volvo Concept Estate

Le novità più importanti sono racchiuse all'interno: per la prima volta tramite questo esercizio di stile vengono svelati i criteri di design e tecnologici che vedremo negli interni dei prossimi modelli Volvo

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Volvo , auto europee


Top