dalla Home

Novità

pubblicato il 26 febbraio 2014

Lexus CT Hybrid, novità dallo sguardo familiare

Restyling di metà carriera per la giapponese anti-Golf, con quattro allestimenti e un ibrido Euro 6 dai bassi consumi

Lexus CT Hybrid, novità dallo sguardo familiare
Galleria fotografica - Lexus CT HybridGalleria fotografica - Lexus CT Hybrid
  • Lexus CT Hybrid - anteprima 1
  • Lexus CT Hybrid - anteprima 2
  • Lexus CT Hybrid - anteprima 3
  • Lexus CT Hybrid - anteprima 4
  • Lexus CT Hybrid - anteprima 5
  • Lexus CT Hybrid - anteprima 6

Prima si chiamava Lexus CT 200h, ora, almeno da noi, prende il nome di Lexus CT Hybrid: il brand di lusso di Toytoa ha deciso di distribuire in Italia solo automobili ibride, con omologazione Euro 6. La CT Hybrid arriva dunque nei listini con il restyling di metà carriera e alcune modifiche estetiche, tecniche e di equipaggiamenti. L'obiettivo è di consolidare le 42.000 unità già vendute in Europa nel combattuto segmento C premium, capitanato soprattutto dalle tedesche, puntando soprattutto su comfort, ecologia e bassi consumi.

NUOVO FAMILY FEELING LEXUS, PER ESSERE ORIGINALE
La nuova Lexus CT Hybrid cambia soprattutto nel frontale, più originale e anche un po' più complesso: viene adottata anche qui la calandra Lexus "spindle grill", o a clessidra, che, insieme ai fari allungati e squadrati, e ai vani per le luci di profondità, rende la CT più riconoscibile. L'insieme è più largo e tridimensionale, mentre le cromature, sdoppiate tra la parte alta e quella bassa della calandra, sottolineano la natura premium del modello. La variante F Sport accentua queste caratteristiche, sottolineando ogni dettaglio in modo sportivo, a cominciare dalle griglie a nido d'ape. I fari hanno proiettori interamente a LED per l'allestimento Luxury, mentre posteriormente cambiano le luci a sviluppo orizzontale e lo scudo con il basso estrattore. Di lato, oltre al particolare profilo del montante posteriore, colpiscono l'ampio spoiler sopra il lunotto, l'antenna a pinna di squalo e i nuovi cerchi da 15, 16 e 17 pollici, questi ultimi anche con design specifico a 10 razze destinato alla F Sport.

INTERNI TRA LUSSO E MULTIMEDIA
Se all'esterno i colori sono 11, compreso l'inedito Rosso Brillante e il Bianco F Sport, la Lexus CT Hybrid cambia anche all'interno, con 5 varianti di finitura, tre tipi di rivestimenti in panno e tre in pelle. Tra le novità, la strumentazione con schermo TFT Optitron da 4,2 pollici, controllabile con i comandi nel volante; quest'ultimo è quello della IS ed ha un diametro di 370 mm. Migliorati anche i sitemi Lexus Media Display, con un nuovo controller nella consolle centrale, e il navigatore, anche in versione Premium con city view in 3D (2.100 euro per la F Sport). Migliorano anche il sistema di riconoscimento vocale e l'interfaccia di controllo Remote Touch, simile al mouse di un computer, mentre i nuovi altoparlanti adottano un inedito legno di bambù. Di serie anche il sistema di controllo degli pneumatici, mentre l'impianto Mark Levinson a 13 altoparlanti è uno degli optional disponibili.

CUORE IBRIDO EURO 6 DA 136 C E 3,6 L/100 KM
Il cuore della Lexus CT Hybrid rimane comunque il sistema ibrido, con il 1.798 cc 4 cilindri a benzina a ciclo Atkinson da 99 CV e il motore elettrico da 82 CV, per un totale complessivo di 136 CV. Le prestazioni non sono proprio da sportiva: 180 km/h la velocità massima, meglio l'accelerazione da 0 a 100 l,/h in 10,3 secondi. Il dato più interessante è però quello relativo al consumo medio, 3,6 l/100 km, con omologazione Euro 6, ed emissioni di CO2 pari 88 g/km con i cerchi da 16", e di soli 82 g/km con quelli da 15" e gomme a bassa resistenza di rotolamento. Le migliorie aerodinamiche e la rimappatura del cambio E-CVT, con le modalità Normal, EV, Eco e Sport, permettono di ottimizzare le performance: in EV si possono percorrere 2 km solo "elettrici" fino alla velocità di 45 km/h, mentre in ECO il contagiri si trasforma in econometro. Una maggiore silenziosità è stata poi ottenuta aumentando i punti di saldatura e migliorando l'incollaggio del sottoscocca, oltre a interventi sulle sospensioni e al nuovo condotto di aspirazione. La F Sport mantiene le stesse caratteristiche, ma con un diverso settaggio in particolare per il controllo del rollio e delle impostazioni delle molle.

A PARTIRE DA 27.250 EURO
La Lexus CT Hybrid Model Year 2014 costa, chiave in mano, 27.250 euro nella versione base, che salgono a 30.250 euro per la Executive, 32.750 per la F Sport e 36.250 euro per la Luxury. La versioni base dispongono già di clima bizona, impianto audio Premium, bluetooth e display multi-informazione; le Executive aggiungono, tra l'altro, fendinebbia, cruise control, Lexus Media Display da 7" e telecamera posteriore. Le F Sport hanno il proprio pacchetto specifico, estetico e tecnico, mentre la Luxury è la più ricca, con interni in pelle, Smart Key, Lexus Navigation, fari a LED, sensori anteriori e posteriori e antifurto.

Scheda Versione

Lexus CT Hybrid
Nome
CT Hybrid
Anno
2010 (restyling del 2014)
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
ibrida
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Lexus


Listino Lexus CT

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
200h anteriore elettrico 136 1.8 5 € 27.850

LISTINO

200h Anniversary anteriore benzina 136 1.8 5 € 30.700

LISTINO

200h Black Style anteriore benzina 136 1.8 5 € 30.700

LISTINO

200h Executive anteriore elettrico 136 1.8 5 € 30.850

LISTINO

200h Black Street anteriore elettrico 136 1.8 5 € 31.750

LISTINO

200h F Sport anteriore elettrico 136 1.8 5 € 33.350

LISTINO

200h Luxury anteriore elettrico 136 1.8 5 € 36.850

LISTINO

 

Top