dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 febbraio 2014

Dossier Auto a Metano

Auto a metano: ora i distributori sono 1000

In Italia abbiamo il primato europeo in termini di numero di stazioni, ma la loro diffusione resta a macchia di leopardo

Auto a metano: ora i distributori sono 1000

Con l'apertura degli impianti di Udine (Friuli-Venezia Giulia) e Misilmeri (Sicilia) la rete di distributori di metano in Italia è arrivata a quota mille. E' il più alto numero di distributori in Europa, ma sul territorio sono sparsi a macchia di leopardo: se in Emilia Romagna ce ne sono ben 176, in Sardegna non ce n'è neanche uno. Questo significa che se si prende un traghetto per andare sull'isola, poi non si può fare rifornimento. E' un problema da risolvere, anche perché questo settore continua a crescere. Secondo i dati del Ministero dello Sviluppo Economico, nel 1997 il parco circolante a metano in Italia era di 260.000 veicoli, mentre le stazioni di distribuzione erano poco più di 270. Oggi, a distanza di poco più di 15 anni, le vetture a metano sono triplicate (750.000) e i distributori hanno raggiunto quota mille.

Questo è "un traguardo storico ed importantissimo che sottolinea l'impegno di tutta la filiera del metano per autotrazione, anche se restano ancora molti gli aspetti delle rete che devono essere migliorati", ha commentato Nicola Ventura, fondatore del portale Ecomotori, che vede nel biometano un fortissimo impulso allo sviluppo della rete dei distributori. "Grazie all'impegno del Consorzio Italiano Biogas è a buon punto il percorso che porterà il biogas, prodotto dalla digestione anaerobica di residui e sottoprodotti di origine animale e vegetale, a diventare biometano, utilizzabile nell'autotrazione - ha detto -. Si stima che dalla filiera delle aziende agricole italiane, possa arrivare un forte impulso con diverse centinaia di impianti che potrebbero distribuire biometano per autotrazione". Inoltre una svolta dovrebbe arrivare presto con l'introduzione, anche se con alcune importanti limitazioni, del rifornimento di metano in modalità self-service non presidiato. Riportiamo di seguito l'elenco delle regioni con il relativo numero di impianti.

1 Emilia Romagna: 176 impianti
2 Lombardia: 143 impianti
3 Veneto: 128 impianti
4 Toscana: 96 impianti
5 Marche: 84 impianti
6 Piemonte: 73 impianti
7 Campania: 62 impianti
8 Puglia: 61 impianti
9 Lazio: 51 impianti
10 Umbria: 31 impianti
11 Sicilia: 28 impianti
12 Abruzzo: 21 impianti
13 Trentino Alto Adige: 13 impianti
14 Calabria: 9 impianti
15 Basilicata: 8 impianti
16 Liguria: 7 impianti
17 Friuli Venezia Giulia: 5 impianti
18 Molise: 3 impianti
19 Valle d'Aosta: 1 impianti
20 Sardegna: 0 impianti
[elaborazione dati Ecomotori.net]

Autore:

Tag: Curiosità , metano


Top