dalla Home

Novità

pubblicato il 14 febbraio 2014

Peugeot 108, è cresciuta ed è più in forma

La citycar francese ha uno stile da grande e pesa solo 840 kg, anche in versione Top decappottabile. Nuovo il motore 1.2 VTi 82

Peugeot 108, è cresciuta ed è più in forma
Galleria fotografica - Peugeot 108 5 porteGalleria fotografica - Peugeot 108 5 porte
  • Peugeot 108 5 porte - anteprima 1
  • Peugeot 108 5 porte - anteprima 2
  • Peugeot 108 5 porte - anteprima 3
  • Peugeot 108 5 porte - anteprima 4
  • Peugeot 108 5 porte - anteprima 5
  • Peugeot 108 5 porte - anteprima 6

Al primo colpo d’occhio la Peugeot 108 sembra davvero una 308 in miniatura, ovvero una berlina a cinque porte con una lunghezza inferiore ai 3,5 metri e uno stile da compatta di categoria superiore, non certo da segmento A. In realtà occorre parlare al plurale di nuove Peugeot 108, perché a listino c’è sia la 5 porte che la 3 porte, esattamente come la precedente 107, ma in più c’è la Peugeot 108 Top, la decappottabile con tetto in tela. La piccola della Casa del Leone conferma invece i motori a 3 cilindri, aggiungendo al 1.0 VTi 68 CV il 1.2 VTi 82 CV già visto sulla 208. In un’auto così votata alla modernità non poteva certo mancare un bel touchscreen interno con cui gestire infotainment e connettività.

LA 308 INSEGNA
Il design della Peugeot 108, esposta al Salone di Ginevra (6-16 marzo) e opera di Ivo Groen, segue gli ultimi stilemi della Casa francese, soprattutto quelli espressi con la recente 308. Le sue misure rientrano nei 3,47 metri di lunghezza e in una larghezza di 1,62 metri, dimensioni che unite al raggio di sterzata di 4,80 metri la rendono adatta ad un agile uso cittadino. La posizione di guida avanzata è stata studiata per migliorare la visibilità del conducente. La forma della calandra e tutto il paraurti anteriore sembrano ripresi in scala ridotta dalla Peugeot 308, con fari che includono luci diurne a LED e il marchio del Leone incastonato nel cofano. Gli sbalzi sono molto ridotti e le portiere si aprono in pratica a filo con i passaruota, mentre i grandi gruppi ottici posteriori in stile 3D racchiudono un portellone vetrato che arriva fino alla soglia di carico.

TOUCHSCREEN DA 7”
Altrettanto innovativi per la categoria sono gli interni della Peugeot 108, con il quadro strumenti solidale al piantone dello sterzo e composto da un quadrante analogico con schermo LCD interno. Il guidatore della 108 ha a portata di mano il touchscreen centrale da 7” che controlla anche la climatizzazione, gli alzacristalli disposti sulla portiera di sinistra e, nel caso della 108 Top, il pulsante di apertura della capote apribile in tela che scopre nel tetto un’apertura lunga 76 cm e larga 80 cm. La Peugeot 108 Top è disponibile sia con carrozzeria a 3 porte che 5 porte, portando così le possibilità di scelta a quota quattro. La capacità di carico del bagagliaio è pari a 196 litri, superiore quindi a quella della 107. Optando per la ruota di scorta la volumetria scende a 180 litri, mentre abbattendo gli schienali 50/50 dei sedili posteriori questa sale a 750 litri. I vetri posteriori restano con l’apertura a compasso.

ARRIVA IL 1.2 VTI 82 CV
I motori della Peugeot 108 sono tutti 3 cilindri a benzina. Si parte con il 1.0 VTi 68 con cambio manuale 5 marce, si passa al 1.0 VTi 68 ETG5 con il cambio robotizzato e si arriva fino al nuovo PureTech 1.2 VTi 82 con cambio manuale 5 rapporti. La Peugeot 108 punta molto sulla leggerezza, facendo segnare sulla bilancia un peso minimo di 840 kg, con le sospensioni che sfruttano un McPherson davanti e una traversa deformabile dietro. Il servosterzo è elettrico e le ruote possono essere a scelta da 14” o 15” con pneumatici 165/65 o 165/60. L’impianto frenante sfrutta dischi anteriori ventilati da 247 mm e tamburi posteriori da 200 mm. Nella dotazione di serie non manca il sistema Hill Assist e l’ESP disinseribile.

CONNESSA CON IL MONDO
Fra gli equipaggiamenti della Peugeot 108 si possono citare il sistema key less per l’apertura e l’avviamento senza chiave, la telecamera di retromarcia che visualizza la zona dietro alla vettura nello schermo a colori touchscreen. Lo stesso display centrale da 7”, chiamato Mirror Screen, funge da interfaccia per radio, computer di bordo e sistema di connessione MirrorLink che permette di integrare funzioni e app degli smartphone Android, Windows e iPhone.

PERSONALIZZAZIONI “TRES CHIC”
Molte le possibilità di personalizzazione della Peugeot 108; in primo luogo c’è la verniciatura bicolore della 3 porte che può essere a scelta Red Purple/Grigio Gallium o Bianco Lipizan/Aikinite, poi c’è la decappottabile 108 Top che può avere il tetto in tela in tinta Nera, Grigia o Red Purple abbinato alle verniciature esclusive Aikinite (rame dorato) e Red Purple (violetto). Gli allestimenti base sono Access, Active e Allure, personalizzabili in molti modi diversi grazie ai sette temi opzionali e ai tre ambienti interni: Dressy in stile “pied de poule”, Dual bicolore, Kilt, Diamond, Barcode, Sport, Tattoo, con ambienti Porcelaine, Aikinite e Porcelaine Aikinite.

Galleria fotografica - Peugeot 108 Top 3 porteGalleria fotografica - Peugeot 108 Top 3 porte
  • Peugeot 108 Top 3 porte - anteprima 1
  • Peugeot 108 Top 3 porte - anteprima 2
  • Peugeot 108 Top 3 porte - anteprima 3
  • Peugeot 108 Top 3 porte - anteprima 4
  • Peugeot 108 Top 3 porte - anteprima 5
  • Peugeot 108 Top 3 porte - anteprima 6
Galleria fotografica - Peugeot 108 Top 5 porteGalleria fotografica - Peugeot 108 Top 5 porte
  • Peugeot 108 Top 5 porte - anteprima 1
  • Peugeot 108 Top 5 porte - anteprima 2
  • Peugeot 108 Top 5 porte - anteprima 3
  • Peugeot 108 Top 5 porte - anteprima 4
  • Peugeot 108 Top 5 porte - anteprima 5
  • Peugeot 108 Top 5 porte - anteprima 6
Galleria fotografica - Peugeot 108 3 porteGalleria fotografica - Peugeot 108 3 porte
  • Peugeot 108 3 porte - anteprima 1
  • Peugeot 108 3 porte - anteprima 2
  • Peugeot 108 3 porte - anteprima 3
  • Peugeot 108 3 porte - anteprima 4
  • Peugeot 108 3 porte - anteprima 5

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Peugeot , auto europee , ginevra


Top