dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 12 febbraio 2014

Nuova Skoda Octavia Scout, consumi ancora più bassi

Rispetto alla generazione precedente il risparmio di carburante è del 20%

Nuova Skoda Octavia Scout, consumi ancora più bassi
Galleria fotografica - Nuova Skoda Octavia Scout Galleria fotografica - Nuova Skoda Octavia Scout
  • Nuova Skoda Octavia Scout  - anteprima 1
  • Nuova Skoda Octavia Scout  - anteprima 2
  • Nuova Skoda Octavia Scout  - anteprima 3
  • Nuova Skoda Octavia Scout  - anteprima 4
  • Nuova Skoda Octavia Scout  - anteprima 5
  • Nuova Skoda Octavia Scout  - anteprima 6

Il termine Scout si ricollega subito ad un marchio specifico, Skoda, e individua tutte le versioni rialzate, adatte ad un offroad leggero. La nuova Skoda Octavia Scout è l'ultima della serie, realizzata sulla più recente versione della Octavia Wagon, e dimostra l'attenzione del pubblico europeo (e non solo) per questo genere di modelli dall'aspetto fuoristradistico, ma non troppo "estremi". All'esterno, cambiano i paraurti, con le immancabili protezioni inferiori color argento; davanti sono previsti nuovi vani fendinebbia e prese d'aria più grandi, mentre nei parafanghi e alla base della fiancata compare un profilo in plastica nera. L'assetto è più alto di 33 mm rispetto alla Octavia Station di partenza.

Internamente è nuovo il volante, a tre razze e con comandi incorporati, e sono previste finiture specifiche. Per favorire la guida offroad ci sono invece i grandi cerchi da 17" e soprattutto la trazione integrale con frizione Haldex di quinta generazione, già montata sulle Octavia Wagon 1.6 e 2.0 TDI: la motricità, secondo la casa, migliora del 25% rispetto alla generazione precedente. Le informazioni sulla gamma e sui prezzi saranno comunicate dopo Ginevra: al momento si sa che, rispetto alla Octavia Scout uscente, i consumi sono mediamente più bassi del 20%.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Skoda , auto europee


Top