dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 10 febbraio 2014

Maltempo: queste le strade a rischio

A Roma, Torino, Genova ed altre città è scattata l'allerta. Qui l'elenco dei percorsi dove bisogna guidare con particolare attenzione

Maltempo: queste le strade a rischio
Galleria fotografica - Strade più pericolose d'Italia, l'elencoGalleria fotografica - Strade più pericolose d'Italia, l'elenco
  • Strade più pericolose d\'Italia, l\'elenco - anteprima 1
  • Strade più pericolose d\'Italia, l\'elenco - anteprima 2
  • Strade più pericolose d\'Italia, l\'elenco - anteprima 3
  • Strade più pericolose d\'Italia, l\'elenco - anteprima 4
  • Strade più pericolose d\'Italia, l\'elenco - anteprima 5
  • Strade più pericolose d\'Italia, l\'elenco - anteprima 6

Ancora maltempo. In questi giorni l'abbondante pioggia sta mettendo in difficoltà molti automobilisti, costretti a fare i conti con un percoso "allagato". Le criticità maggiori si sono registrate in città come Roma, dove le precipitazioni hanno messo in ginocchio la viabilità e la Giunta deve pagare centinaia di milioni di euro per rimettere a posto le strade. Ancora oggi è allerta maltempo da Nord a Sud in tutta Italia. La Protezione Civile ha pubblicato il suo bollettino mettendo in guardia alcune regioni in particolare e più di una città ha pubblicato online annunci di allerta per il maltempo. Attenzione quindi agli spostamenti in auto, soprattutto sulle strade particolarmente a rischio che sono elencate nella fotogallery (Dati ACI).

IL BOLLETTINO DELLA PROTEZIONE CIVILE
La Protezione Civile avverte che da lunedì 10 febbraio e per le successive 24-36 ore si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, su Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna, in estensione a Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi fino a molto elevati su Liguria di levante, Toscana ed Emilia Romagna occidentale. Le nevicate più abbondanti si prevedono su Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, al di sopra dei 500-700 m, fino a 200-400 m sul Piemonte meridionale ed entroterra ligure, in estensione a Veneto e Friuli Venezia Giulia, al di sopra degli 700-900 m, con apporti al suolo da moderati ad abbondanti. Su Toscana, Lazio, Sardegna e Sicilia si prevedono venti di burrasca sud-orientali, con rinforzi di burrasca forte.

LE STRADE CITTADINE SU CUI C'E' ALLERTA
Torino, Genova e Roma sono solo alcune delle città che hanno pubblicato annunci diretti agli automobilisti per via del maltempo. Sul sito del comune piemontese si rende noto, ad esempio, che per la nevicata prevista oggi, Amiat ha provveduto ad "insalare" le strade; a Genova è allerta 1 per rischio idrogeologico fino alle ore 6 del mattino di martedì 11 febbraio e allerta 1 per neve fino alle ore 21 di domani; invece sul sito della Capitale si trova l'elenco delle strade sconsigliate, soprattutto attorno a via Trionfale. Per saperne di più vi suggeriamo di controllare i portali del comune a voi vicino prima di mettervi in auto e ricordatevi di guidare con la massima prudenza.

Autore:

Tag: Da Sapere , sicurezza stradale , meteo


Top