dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 10 febbraio 2014

I 10 comandamenti per gli automobilisti (dal punto di vista del ciclisti)

Ecco un decalogo di regole di buon senso che tutti dovrebbero seguire

I 10 comandamenti per gli automobilisti (dal punto di vista del ciclisti)

Automobilisti e ciclisti troppo spesso non vanno d’accordo. Le statistiche drammatiche sull’incidentalità denunciano da anni che nel nostro paese la convivenza fra questi due mezzi di trasporto è difficile. Certo, in Italia abbiamo un serio problema di infrastrutture carenti (le piste ciclabili sono poche e fatte male), ma bisogna riconoscere anche una diffusa scarsa educazione stradale, da ambo le parti, a cui consegue il non rispetto delle reciproche esigenze di mobilità. Quindi? Quindi bisogna accogliere con favore – o per lo meno, la nostra Testata lo ritiene opportuno – ogni iniziativa volta a sensibilizzare chi sta dietro un volante e dietro un manubrio. Ci hanno pensato recentemente Car2Go – il noto servizio di car sharing del Gruppo Daimler - e i colleghi della rivista bikeitalia.it, che hanno redatto un vero e proprio decalogo comportamentale per gli automobilisti dal punto di vista dei ciclisti. Sono regole di buon senso, apparentemente scontate, che ci sentiamo di sottoscrivere e ricordare a tutti i nostri lettori-automobilisti.

1) Prima di aprire la portiera, guarda sempre nello specchietto retrovisore: potrebbe arrivare un ciclista (o un pedone) di cui non ti eri accorto.
2) Quando ti fermi a un semaforo o a uno stop, ricordati di lasciare almeno un metro a destra per far passare eventuali ciclisti.
3) Non lasciare l’auto in doppia fila neppure per un minuto: costringeresti i ciclisti a fare manovre molto pericolose (e comunque intralci il traffico)
4) Ricordati sempre di dare la precedenza ai pedoni sugli attraversamenti pedonali e ai ciclisti sugli attraversamenti ciclabili
5) Quando sorpassi una bicicletta, lascia sempre uno spazio di almeno un metro e mezzo: chi va in bici potrebbe sbandare proprio nel momento del sorpasso e se la strada è stretta, aspetta qualche secondo.
6) Quando sorpassi un ciclista, metti la freccia in modo da segnalare all’auto dietro di te la presenza della bicicletta.
7) Non sorpassare una bicicletta se poco più avanti devi svoltare a destra: a nessuno piace vedersi tagliare la strada.
8) Non frenare all’ultimo momento in prossimità degli attraversamenti pedonali: chi va a piedi vuole essere sicuro di essere visto.
9) Non abusare del clacson: il ciclista si potrebbe spaventare, sbandare e cadere.
10) Sii gentile con gli altri utenti.

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , sicurezza stradale


Top