dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 febbraio 2007

Lotus Exige per la polizia australiana

Lotus Exige per la polizia australiana
Galleria fotografica - Lotus Exige per la polizia australianaGalleria fotografica - Lotus Exige per la polizia australiana
  • Lotus Exige per la polizia australiana - anteprima 1
  • Lotus Exige per la polizia australiana - anteprima 2

Può una Lotus Exige essere un esempio di "economia di esercizio"? La risposta è sì, in particolare se analizziamo lo stravagante caso della Polizia australiana che da oggi potrà contare su una fiammante Exige nel suo parco macchine. Nella "terra dei canguri" infatti è quasi impossibile trovare vetture con cilindrata inferiore ai 2 litri, così il 1.8 VVT-Li di derivazione Toyota potrà essere un esempio di eccellenza come rapporto cilindrata-prestazioni (le Holden normalmente in dotazione alla Polizia montano dei possenti V8).

Certo, dopo aver sentito delle LP640 della "Metropolitan Police" londinese, delle 911 tedesche senza ovviamente dimenticare le celebri Gallardo della nostra Stradale, l'Exige australiana potrebbe apparire "sottotono", ma l'esperienza ci insegna che la sportiva britannica teme ben pochi rivali quando si parla di prestazioni dinamiche.

L'esemplare di Exige, ricevuto dal comando di polizia stradale di Bankstown, come donazione dalla Lotus Cars Australia, avrà compiti operativi di vario genere come rilevamento e monitoraggio della velocità, test alcolemici e pattugliamento autostradale.

Autore:

Tag: Curiosità , Lotus


Top